Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-10-06 15:45:21

Recidence: lavori a regola d'arte?


M.piccinino
login
06 Ottobre 2006 ore 09:13 8
Buongiorno a tutti del forum,
ho un problema con un appartamento sito in un recidence:
secondo il mio punto di vista tecnico (non sono un esperto) non tutti i lavori sono stati svolti a "regola d'arte".
Siamo 4 Famiglie e tutti hanno delle lamentele da esporre al costruttore, ma lo stesso dice che sono sciocchezze e che sono eseguite correttamente.
Vorrei sapere se prima del rogito notarile è possibile far visionare a un esperto l'immobile per relazionare tutte le imperfezioni e i lavori non eseguiti a regola d'arte in modo da ottenere una relazione per successiva richesta sconto e/o sistemazione lavori.
Saluti a tutti.
  • elenap
    Elenap Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 10:07
    Ho acquistato un appartamento nuovo dal costruttore un paio di anni fa in un condominio di circa 30 unità.

    Se io avessi avuto il minimo sentore delle magagne che poi abbiamo trovato (isolamento acustico INESISTENTE, isolamento termico scadentissimo, rifiniture davvero fatte male, muri storti, infiltrazioni dal tetto ecc.ecc.), intanto NON l'avrei più comprato e poi mi sarei "cautelata" legalmente.
    Leggiti gli articoli 1490 e seguenti del Codice Civile, consultati con un legale e ovviamente interpella un geometra, un ingegnere, qualcuno che capisca di costruzioni e case nuove ! Quanto agli architetti, deve essere uno che costruisce case, non uno che si occupa di "arredamento" ac similia
    Ho anche sentito parlare, per nuove costruzioni, della possibilità di NON pagare l'intero importo al rogito, trattenendo una certa cifra proprio per cautelarsi da imprevisti con il costruttore !

    In bocca al lupo.

  • m.piccinino
    M.piccinino Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 10:24
    Ti ringrazio davvero tanto!
    Mi stanno cadendo i capelli per il nervoso

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 11:59
    Ho acquistato un appartamento nuovo dal costruttore un paio di anni fa in un condominio di circa 30 unità.

    Se io avessi avuto il minimo sentore delle magagne che poi abbiamo trovato (isolamento acustico INESISTENTE, isolamento termico scadentissimo, rifiniture davvero fatte male, muri storti, infiltrazioni dal tetto ecc.ecc.), intanto NON l'avrei più comprato e poi mi sarei "cautelata" legalmente.
    Leggiti gli articoli 1490 e seguenti del Codice Civile, consultati con un legale e ovviamente interpella un geometra, un ingegnere, qualcuno che capisca di costruzioni e case nuove ! Quanto agli architetti, deve essere uno che costruisce case, non uno che si occupa di "arredamento" ac similia
    Ho anche sentito parlare, per nuove costruzioni, della possibilità di NON pagare l'intero importo al rogito, trattenendo una certa cifra proprio per cautelarsi da imprevisti con il costruttore !

    In bocca al lupo.

    Ciao,
    l'argomento è sempre interessante, ma richiede alcune precisazioni, che non mi stancherò mai di ripetere.
    La L. 210/2004, attuata con decreto d.lgs. 122/2005, rende OBBLIGATORIA la consegna, da parte del costruttore, di fidejussione per gli importi ricevuti dall'acquirente, e di polizza indennitaria decennale per i vizi e difetti di cui all'art. 1669 c.c. La tutela vige per i soli immobili nuovi, in costruzione o da costruire, e a favore delle persone fisiche.
    La ragione per cui è stata introdotta la legge la si può evincere dal sito del Conafi, www.conafi.net, che raggruppa le oltre 200.000 famiglie italiane vittime dei fallimenti immobiliari

  • elenap
    Elenap Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 14:03
    Grazie Nabor !

    L'avessi saputo prima ...

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 14:22
    Cara Elena, la legge è in vigore solo dal 21 luglio 2005, ci sono voluti tre anni di lavori parlamentari per approvarla...la lobby dei costruttori (di quelli meno seri, diciamo) ha cercato di ostacolarla in ogni modo.
    Sai qual'è il grosso problema? che la conoscono in pochi, anche se la casa è un bene che interessa tutti prima o poi!

  • elenap
    Elenap Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 14:31
    Mi sfugge un dettaglio. A parte il fatto che io ho rogitato all'inizio del 2005, quindi prima di questa legge, però io al costruttore non avevo dato alcun anticipo. Ho pagato tutto l'importo al rogito, poichè la casa era ormai pronta bell'e fatta
    Poi, con il passare dei mesi sono sorte le magagne ...
    In questo caso quindi non c'era la fidejussione. C'entra invece forse la polizza indennitaria a cui fai accenno
    Grazie in anticipo x la risposta.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 14:52
    La polizza indennitaria c.d. postuma è obbligatoria solo dalla data accennata, e tu purtroppo saresti fuori dalla tutela...ciò non toglie che, PER LEGGE (art. 1667/1669 c.c.) il costruttore/appaltatore debba garantire gli acquirenti rispetto ai vizi e/o difetti riscontrati. Il problema è, appunto, quando sparisce o l'impresa va a gambe all'aria...l'anno scorso in tutta Italia pendevano 9.000 fallimenti immobiliari

  • elenap
    Elenap Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 15:45
    Comunque grazie della chiarezza e cortesia !

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 20 Aprile 2021 ore 07:12 9
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 19 Aprile 2021 ore 22:39 17
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.293 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//