Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-08-04 10:55:17

Vmc per il raffrescamento o pompa di calore a pavimento?


Enry-78
login
23 Aprile 2013 ore 19:31 5
Salve a tutti,
vi chiedo se sia meglio utilizzare per il raffrescamento una VMC (ventilazione meccanica controllata) in pompa di calore o acquistare una pompa di calore per il raffrescamento del pavimento radiante con i deumidificatori negli ambienti?
Per quali motivi?
L'abitazione è di 220m2 utilizzati e altri 220m2 tra garage e taverna.
E' ben isolata (classe B), con inerzia termica elevata, in zona climatica E (Vicenza).

Vi ringrazio
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Martedì 23 Aprile 2013, alle ore 21:24
    La VMC non può in alcun modo provvedere al raffrescamento interno.
    Se è fattibile e il tuo impianto è a pavimento è stato progettato anche per il raffrescamento puoi ampliarlo a tal fine, altrimenti il buon vecchio condizionatore split ad inverter fa il suo sporco lavoro in modo egregio senza farti condensa sul paviemnto

  • enry-78
    Enry-78 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Aprile 2013, alle ore 20:05
    Sembra che Aermec e Galletti fanno VMC con condizionatore integrato che arrivano a 20 kW frigoriferi: UR CF e Reko CF.
    In serie alla vmc si mette un plenum con una batteria che alimenti con un chiller.
    E che una buona soluzione è forse fare dei canali seri (grandi e isolati) canalizzazioni in PAL.

    Cosa ne pensi?
    Altrimenti optare per il raffreddamento radiante con pompa di calore e deumidificatori, a parte il costo iniziale, nel tempo ha dei risparmi maggiori rispetto ai classici split? o al contrario è una soluzione peggiore dato che è un "sistema sempre attivo"...

    Ti Ringrazio

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Giovedì 25 Aprile 2013, alle ore 09:43
    Non ho riferimenti sui due prodotti che hai citato, solitamente ho visto macchine aermec che oltre al trattamento dell' aria la raffreddano o la riscaldano con una seconda batteria, ma solo su impianti molto grandi come scuole, edifici pubblici,
    La ventilazione con recupero di calore per me riamane una macchina adibita solo a quello in grado di ricambiare l'aria 0,3 / 0,5 volumi ora per ambiente, il cui flusso d'aria non è percettibile, e il cui consumo rimane sotto i 50 watt

    il raffreddamento radiante è ottimo, tutta via serve capire se il tuo impianto è stato progettato anche per questa funzione o no, non è la prima volta che dopo si trova condensa sui pavimenti sotto i mobili della cucina, divani, ecc...

    Vista la metratura della tua abitazione serve studiare bene come vengono usati i vari vani, il risparmio del radiante rispetto agli split è da calcolare in base agli impianti e all' isolamento della casa così è impensabile darti un paragone accettabile.

  • domedele
    Domedele Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 4 Agosto 2017, alle ore 09:48
    Buongiorno,
    ho una situazione simile. Appartamento in classe A di 125 mq, VMC, cappotto termico e impianto a pavimento con teleriscaldamento.

    Il termoidraulico della ditta di costruzioni mi ha proposto un sistema di raffrescamento a pavimento già predisposto con deumidicatore e pompa di calore da installare nel controsoffitto.
    Il preventivo è superiore ai 5.000 euro (in casa attualmente raramente si superano i 29 gradi anche in questo periodo)

    L'alternativa a split mi è stata sconsigliata perché ho comprato casa in stato avanzato di cantiere e non si potevano fare le predisposizioni. A detta del geometra non si può bucare il cappotto termico. Gli altri condomini ovviamente hanno utilizzato o l'uno o l'altro sistema con le predisposizioni fatte a tempo debito.

    Chi dice che lo split è molto più economico, chi apprezza il raffrescamento a pavimento, chi dice che l'installatore ha messo buone macchine (ELCO?) ma il preventivo è caro e l'assistenza/taratura non è eccezionale.


    Mi piacerebbe capire se questa soluzione a pavimento ha dei vantaggi in termini di confort, risparmio energitico. E se ci sono installatori ormai diffusi per chiedere altri preventivi.



  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domedele
    Venerdì 4 Agosto 2017, alle ore 10:55 - ultima modifica: Venerdì 4 Agosto 2017, all or 10:57
    Buongiorno,
    ho una situazione simile. Appartamento in classe A di 125 mq, VMC, cappotto termico e impianto a pavimento con teleriscaldamento.

    Il termoidraulico della ditta di costruzioni mi ha proposto un sistema di raffrescamento a pavimento già predisposto con deumidicatore e pompa di calore da installare nel controsoffitto.
    Il preventivo è superiore ai 5.000 euro (in casa attualmente raramente si superano i 29 gradi anche in questo periodo)

    L'alternativa a split mi è stata sconsigliata perché ho comprato casa in stato avanzato di cantiere e non si potevano fare le predisposizioni. A detta del geometra non si può bucare il cappotto termico. Gli altri condomini ovviamente hanno utilizzato o l'uno o l'altro sistema con le predisposizioni fatte a tempo debito.

    Chi dice che lo split è molto più economico, chi apprezza il raffrescamento a pavimento, chi dice che l'installatore ha messo buone macchine (ELCO?) ma il preventivo è caro e l'assistenza/taratura non è eccezionale.


    Mi piacerebbe capire se questa soluzione a pavimento ha dei vantaggi in termini di confort, risparmio energitico. E se ci sono installatori ormai diffusi per chiedere altri preventivi.


    Ciao ragazzi, ma non ci sarebbe il rischio di avere sempre i piedi freddi? questo succede a casa di un mio amico di Poppi, ha un impianto simile a quello da voi proposto.
    Ma allora forse l'impianto che gli hanno fatto di riscaldamento e raffrescamento a pavimento ha qualcosa che non và.:-((

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 19 Aprile 2021 ore 22:39 17
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 19 Aprile 2021 ore 11:48 8
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.274 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//