Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Schiocchi continui dalle travi in ferro per sbalzi termici


Pierobo
login
10 Maggio 2012 ore 13:19 4
Salve, vi chiedo aiuto per un problema che ci affligge ormai da anni... la nostra casa è organizzata in due piani: il piano più basso è la zona giorno, costruita in cemento armato, la zona notte è al piano superiore ed è costruita in muratura con il tetto costituito da travi in ferro, isolpack e coppi messi direttamente sopra l'isolpack.
Ebbene, in primavera e in estate, è un concerto: schiocchi in continuazione, alcuni fortissimi (tanto che alcune volte mi hanno svegliato dal sonno pesante).
I primi anni ci siamo preoccupati, certe volte sembrava che qualcuno camminasse sul tetto. Poi ci siamo abituati, ma è comunque un tormento, anche perché ogni tanto le bambine si fanno prendere dal panico (e le capisco!). Durano per ore, certe volte si propagano alle pareti e, pur volendo essere razionale, non è facile ignorarli Poi lo sbalzo termico si attenua e allora (verso le 2-3 di notte) diventano meno frequenti.
Come si può capire da quanto scrivevo prima, non è facile smontare i pannelli e revisionare le travi. Dovremmo forare il controsoffitto in cartongesso, per cui vorrei prima pianificare un intervento quanto più definitivo possibile.
La mia unica idea (a parte buttare tutto giù e rifare il tetto, vi giuro che l'ho pensato seriamente) è di riempire l'intercapedine con una qualche schiuma isolante e magari fonoassorbente.
Sono assolutamente ignorante in materia, e non so se è una soluzione ragionevole.

Che consigli mi date?
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 10 Maggio 2012, all or 17:45
    Di che colore sono la copertura e le pareti dei locali oggetto del fenomeno "rumoroso"?
    rispondi citando
  • pierobo
    Pierobo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 11 Maggio 2012, all or 11:06
    Il tetto è il classico colore rossiccio dei coppi. Le mura sono bianche.
    Non l'ho specificato, ma abito in Sicilia e adesso le temperature arrivano ai 25°
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 11 Maggio 2012, all or 19:20
    Una buona soluzione per attenuare il tutto sarebbe quella di rivestire in bianco candido il tetto, ossia una verniciatura ad hoc formulata in grado di evitare dilatazioni e contrazioni della struttura.
    è importante scegliere un rivestimento all'uopo progettato perché rimanga tale per lungo periodo, ossia autopulente, senza che ingiallisca o viri di colore in modo da ottenere una ottimale riflettanza solare, diminuire drasticamente i movimenti strutturali causa degli schiocchi e sollecitare molto meno la struttura sottostante.
    i muri perimetrali li lascerei bianchi.
    rispondi citando
  • pierobo
    Pierobo Ricerca discussioni per utente
    Sabato 12 Maggio 2012, all or 18:47
    La soluzione è interessante anche perché non è invasiva, ma sarebbe una soluzione definitiva? Basta solo riflettere la luce per ottenere un abbassamento di temperatura adeguato o si potrebbe pensare anche a un ulteriore strato isolante?

    Può darmi qualche indicazione su questi tipi di vernici?

    Grazie mille
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img valeria_69
Ho ricevuto informazioni discordanti...La mia casa unifamiliare, sulla quale mi appresto a fare opere di consolidamento che potrebbero rientrare nel sismabonus, è in zona...
valeria_69 30 Settembre 2020 ore 08:34 2
Img francescavela
Ciao a tutti!Ho conosciuto il forum grazie a delle ricerche per l'arredo della mia nuova abitazione, che sto ristrutturando. Innanzitutto vi ringrazio, il forum è un'enorme...
francescavela 30 Settembre 2020 ore 01:03 5
Img xjej
Buongiorno, vi espongo il mio caso:edificio bifamiliare sul quale verrà realizzata manutenzione straordinaria. Si tratta di edificio al rustico accatastato in F/4...
xjej 29 Settembre 2020 ore 20:11 2
Img mellino
Sono il proprietario di un'edificio costituito da due unità immobiliari (una a piano terra e una al primo piano) distintamente accatastate e funzionalmente indipendenti e...
mellino 29 Settembre 2020 ore 17:13 3
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 29 Settembre 2020 ore 16:59 36
REGISTRATI COME UTENTE
317.010 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//