Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Presa telefonica con passaggio cavi su scatola elettrica?


Anonymous
login
29 Settembre 2009 ore 11:25 27
Salve, nella mia casa in costruzione ho deciso di far mettere nella camera da letto, una presa telefonica che mancava.

Il nuovo cavo e' stato preso dalla stanza adiacente ( dove c'è una presa telefonica ) e portato alla'altra camera, facendolo sbucare dalla scatola antenna tv;

dalla scatola e' stata fatta una traccia sul pavimento per poi far arrivare il cavo telefonico, alla parete dove ho deciso di mettere la presa telefono.

Non essendo del mestiere, mi sto preoccupando perché pare che abbiano fatto passare il cavo telefonico dalla stanza che aveva in origine il cavo telefono, dentro una scatola ( che sia elettrica o antenna tv lo devo ancora verificare bene ).

Io so che per motivi di sicurezza non vanno mai messi i cavi telefonici assieme a quelli elettrici o antenna tv....

E' un lavoro a regola d'arte o qualcosa non è a norma?


grazie
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 17:37
    Normativamente devono essere separati, possono stare nella stessa scatola di derivazione o portafrutti solo con i setti separatori in modo che la scatola sia divisa in due o più parti.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 17:52
    Dovrei fare delle foto.. Magari il lavoro non è ancora finito.
    Non è che hai delle foto o un link di una scatola come intendi tu?

    Grazie !
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 18:11
    Se guardi l'interno di una scatola noterai una seri di "incastri" in una o più posizioni a seconda delle dimensioni della scatola stessa, li ci vanno incastrati i setti separatori cioè dei pezzi di plastica per dividerla in due o più scomparti e avere servizi diversi in un unica scatola con un unico coperchio.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 19:48
    Ho capito, chiederò di questi setti anche se non mi pare di averli visti.
    Normative a parte, rimane sicuro e funzionale sia con che senza i setti l'impianto ?
    Ancora grazie
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 21:20
    Ho riguardato il filmato che avevo girato sul posto, allora sulla scatola arriva un nuovo tubo ( corrugato immagino ) ed è ben separato dal cavo antenna.
    Il setto non lo vedo dalla ripresa, domani controllo.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 21:48
    Guarda che comunque anche se un filo del telefono transita nella cassetta con la tv o l'energia non succede nulla, peggio sarebbe se percorressero parecchi metri insieme nello stesso corrugato ma se entrano ed escono dalla cassetta non ci sono problemi.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2009, all or 22:29
    Ok grazie. Mi faccio spiegare tutto il percorso dei cavi poi vi aggiorno
    È quello che vorrei scongiurare infatti, non vorrei viaggiassero paralleli cavo elettrico o antenna terrestre con quello telefonico
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 10:02
    Ecco un disegnino della situazione attuale.

    nella stanza di sinistra c'è la presa telefonica dalla quale gli operai dovrebero attingere, per farne una nuova, nella stanza sulla destra.

    nella stanza di destra e' stato aggiunto sulla scatola antenna ( in verde ) un corrugato ( abbastanza separato e lontano dal cavo antenna ), che poi va dall'altra parte della parete su una scatola dedicata per la presa telefono nuova.

    il punto e': come intercetteranno il cavo telefono dalla stanza di sinistra per portarlo alla scatola antenna della stanza sulla destra?

    secondo me lo faranno passare per le scatole elettriche...
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 11:36
    Visto così fanno passare il cavo telefonico insieme col cavo antenna collegando le due scatole (telefono e antenna), poi escono nella nuova scatola antenna e da li col nuovo corrugato alla nuova presa telefono. Quindi avrai per qualche metro, tra le due scatole tv, antenna e telefono assieme, sono pochi metri penso 4/5 quindi anche se non è proprio a regola d'arte problemi non te ne dà e sicuramente, se la casa non è più al grezzo, ti conviene fare così piuttosto che una nuova traccia sul pavimento o sul muro.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 12:42
    Mi sa che hai ragione... ho il sospetto che faranno così.

    La casa non è ancora pavimentata ma solo intonacata e con la prima mano di vernice sulle pareti, tant'è che sull'altra camera la traccia e' stata fatta lungo il pavimento.
    per fare la traccia come si deve, che percorso suggeriresti?

    grazie
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 16:03
    Se non c'è ancora il pavimento puoi far fare una traccia sul pavimento dalla presa telefonica vecchia a quella nuova, o meglio dalla presa telefonica vecchia a dove arriva ora il corrugato che va alla presa nuova passando sotto al muro quindi tagliando il pavimento della stanza a sinistra.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 22:48
    Mi sto informando, in molti mi hanno sconsigliato di far passare il cavo per le varie scatole, mi confermano che il cavo telefonico potrebbe subire le interferenze causate sia dall'antenna che dai cavi elettrici, specialmente in ottica d'uso del cavo tefonico per un collegamento oltre che per uso telefonico, di linea ADSL
    rispondi citando
  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2009, all or 23:42
    Esattamente! la trasmissione dati dovrebbe essere sempre separata da eventuali interferenze magnetiche dell'impianto elettrico.. onde evitare interferenze magnetiche e disturbi.
    se l'impianto viene ristriutturato conviene fare le cose nel migliore dei modi
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Ottobre 2009, all or 07:19
    La casa è nuova, quasi terminata.
    Questa presa telefonica pero è una modifica, un'aggiunta in corso d'opera.
    Tutte le tracce che oramai si fanno sul pavimento, son gia' state ricoperte dal cemento. Siamo in procinto di pianellare.
    Difatti nella stanza che ospita la nuova presa, la traccia è stata fatta sul pavimento ed è stata poi richiusa.
    Nella stanza che fornisce il cavo telefonico invece non ci son tracce sul pavimento.
    Questo mi fa pensare che abbiano deciso per far passare col sondino il nuovo cavo tel. dalle varie scatole sulle pareti...
    Sarà più veloce da farsi ma non mi sembra molto a regola d'arte ne funzionale questa procedura...

    mi hanno parlato delle schermature; schermando il cavo telefonico, si risolverebbe la questione? anche passando il cavo per le scatole?

    grazie
    rispondi citando
  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Ottobre 2009, all or 11:34
    In commercio esistono cavi già schermati, perché in questo caso schermarli con la classica calza non va bene visto che la difficolta e che nel passaggio nel corrugato si rovinerebbe.. ricordati di far mettere la schermatura a terra
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Ottobre 2009, all or 12:08
    Va bene grazie, ora mi consultero' con gli elettricisti e muratori!

    grazie per le informazioni

    a presto
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Ottobre 2009, all or 12:10
    I cavi schermati (doppino con calza) possono risolvere, ricordati che la calza va messa a massa da una parte sola.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Ottobre 2009, all or 12:18
    Va bene, grazie!

    di sicuro le sapranno queste cose gli elettricisti, io chiedero' conferma comunque
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2009, all or 09:18
    Novita': il cavo telefonico non viene preso dalla presa della stanza affianco, ma da una grossa scatola-centralina ( non so come si chiami ) che si trova nel disimpegno, posto prima dell'ingresso stanze, facendo sbucare il cavo telefonico sulla presa antenna della stanza a destra, per poi farlo arrivare alla nuova presa.

    il percorso quindi se non ho capito male sara': cavo telefonico che passa per stessa canaletta del cavo antenna ( dovrebbe essere all'interno del massetto da qualche parte), uscita sulla presa antenna della camera, da li, verso la nuova presa tramite canaletta dedicata sul pavimento.

    mi chiedo...a questo punto non conveniva rompere il massetto dalla centralina, fino alla nuova presa telefonica, saltando il passaggio dalla scatola antenna?
    rispondi citando
  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2009, all or 09:27
    Se è cosi' allora probabilmente avresti risolto i problemi
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2009, all or 11:05
    In teoria si, sarebbe stato anche un passaggio più corto, però bisogna vedere cosa c'è sotto la centralina, quanti corrugati arrivano? c'è spazio per un'altro? ci sono sotto tubi idraulici che si rischia di tagliare? Non è semplice dare una risposta senza sapere del tutto com'è la casa, mi sembra strano che abbiano fatto un percorso più lungo inutilmente.
    Comunque non preoccuparti vedrai che non hai nessuna interferenza tra antenna e telefono anche se non è proprio a regola d'arte.
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Ottobre 2009, all or 15:44
    Si infatti, sicuramente ci sono altri corrugati che renderebbero il passaggio del nuovo un pò ostico.

    in settimana mi faro' dire tutto. ora come ora non ho nemmeno gli schemi degli impianti elettrici ed idraulici per dirlo.

    la casa non e' proprio al grezzo poi, questa è una modifica che sto facendo..diciamo in extremis, prima di far pianellare, il massetto e' gia stato fatto.

    a presto con lo schema definitivo
    grazie
    ciao!
    rispondi citando
  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 6 Ottobre 2009, all or 13:29
    Mi si perdoni la domanda forse ingenua, ma.......era proprio così necessaria una presa telefonica in camera da letto?
    Sono in vendita i telefoni cordless con una base e 3 telefoni a circa 50 euro. Si monta la base dove c'è la presa del telefono e si tiene un cordless in camera da letto. Nessuna traccia nel muro, nessun cavo in coabitazione con altri cavi...

    E poi...se qualcuno mi chiama al telefono mentre sto dormendo lo fucilo
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 6 Ottobre 2009, all or 14:45
    ....e se vuoi il computer in camera, e se vuoi la tv interattiva..... e se....... prevedere sempre tutto, in fase di costruzione costa poco, poi son dolori.
    rispondi citando
  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Martedì 6 Ottobre 2009, all or 15:55
    Ottimo consiglio!
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 7 Ottobre 2009, all or 09:16
    Mi si perdoni la domanda forse ingenua, ma.......era proprio così necessaria una presa telefonica in camera da letto?
    Sono in vendita i telefoni cordless con una base e 3 telefoni a circa 50 euro. Si monta la base dove c'è la presa del telefono e si tiene un cordless in camera da letto. Nessuna traccia nel muro, nessun cavo in coabitazione con altri cavi...

    E poi...se qualcuno mi chiama al telefono mentre sto dormendo lo fucilo

    si si chiaro, ora fra wireless e cordless ( che già uso, ma non amo più di tanto ), si possono evitare le tracce, ma a me serve avere la presa la


    concordo sulla fucilazione
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 7 Ottobre 2009, all or 09:18
    ....e se vuoi il computer in camera, e se vuoi la tv interattiva..... e se....... prevedere sempre tutto, in fase di costruzione costa poco, poi son dolori.

    (a priori) non entrera' nessun pc ne tv interattiva in camera da letto, la si dorme e... basta

    la presa telefono pero' deve esserci. poi collegarci il tel o all'occorrenza un modem adsl e' un'altro discorso.

    non la vedrei così drammatica la cosa poi, mancava una presa telefonica che ritenevo necessaria e l'ho voluta far mettere, non ho mica fatto cablare l'edificio in fibra ottica
    rispondi citando
Notizie che trattano Presa telefonica con passaggio cavi su scatola elettrica? che potrebbero interessarti


Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.

Ascensori ad uso domestico

Ristrutturazione - A volte la necessità di dover abbattere le barriere architettoniche richiede l?utilizzo di ascensori per superare le distanze verticali, anche in ambito

Spostare presa elettrica domestica con la tecnica del fai da te

Idee fai da te - Come procedere, a causa di mutate esigenze domestiche, per spostare una presa elettrica all'interno di un ambiente, sia con interventi murari o esterna al muro.

Come fare una rete wireless domestica

Fai da te - L'utilizzo di più PC e Notebook in una casa richiede la realizzazione di una rete locale wireless che permetta ad ogni terminale un facile accesso ad Internet

Sistemi di sicurezza wireless

Fai da te - Un sistema di allarme wireless (senza fili) può essere facilmente e rapidamente installato con una spesa dell'ordine dei cento euro, può essere gestito da cellulare.

Ritardi nell'attivazione del servizio di telefonia e internet

Leggi e Normative Tecniche - Servizi di telefonia e internet: quali sono le tutele per l'utente nel caso di mancata o ritardata attivazione del servizio che egli ha richiesto? Vediamolo qui

Impianti elettrici sicuri

Impianti - Errori da evitare nella realizzazione di impianti elettrici domestici.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Spine e Prese Elettriche Norme

Impianti - La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.
REGISTRATI COME UTENTE
317.009 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//