Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2013-04-16 23:42:14

Aiuto! consiglio urgente su prodotto umidità


Paolorush
login
05 Aprile 2013 ore 20:35 32
Salve a tutti! Sto per iniziare i lavori per risanare l'umidità di risalita nella mia nuova casa (dati da falde sotterranee in struttura priva di fondazioni e guaina). Ho 4 preventivi simili, in cui cambia sostanzialmente il prodotto. Il problema è che non so assolutamente quale scegliere.
I prodotti sono:
Colorificio MP Arcadia
Mapei Poromap
Saint Gobain Weber San

Quali sono i parametri da valutare e quale tra questi è il miglior prodotto? Ad esempio, è meglio che abbiano una resistenza alla diffusione vapore più alta o più bassa?
Devo scegliere in fretta il fornitore, grazie a chi mi aiuterà!
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 6 Aprile 2013, alle ore 08:03
    Interni o esterno ? In ogni caso deve essere agevolato il più possibile lo smaltimento dell'umidità, quindi bassa resistenza... e cmq non è detto che risolvi...
    La cosa certa è che l'umidità, o si isola all'origine (per es. il vecchio metodo di "tagliare" la casa), ma una volta che si insinua, non si può bloccare MAI, si può solo decidere in parte dove mandarla...nelle murature è meglio farla evaporare all'esterno con prodotti i più traspiranti possibili

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Sabato 6 Aprile 2013, alle ore 13:20
    Se l'umidità non è gravissima con una messa in opera dei prodotti attenta potresti risolvere perlomeno macchie e muffe che causano l'umidità latente nel muro..
    con weber san ho fatto un paio di lavori e mi son trovato bene, poi con un unico prodotto fai rinzaffo e arriccio, importante è anche il velo dato all'intonaco.. cioè la rasatura che deve essere comparibile con il risanamento..

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Sabato 6 Aprile 2013, alle ore 22:44
    Stefan, l'umidità è parecchia, nn si può eliminarne la causa, nè tantomeno tagliare il muro visto che ne inficerebbe la stabilità strutturale.
    Tra i prodotti da me indcati, qual è il più traspirante? se nn lo sapete, qual è il parametro che lo indica che vado a paragonare le schede?

    eagledare, grazie per le dritte, anche se farò fare tutto a muratori specializzati, spero sappiano fare il loro lavoro. Tu gli alri prodotti li conosci o consigli weber perché conosci solo quello?

    immagino che il valore principale di cui tener conto sia la resistenza alla diffusione del vapore, più basso è questo valore, migliore sarà il prodotto perché favorirà maggior traspirabilità all'evaporazione, è corretto? se questo è giusto, tra il mapei poromap (valore <10) e i webersan evoluzione (<12) è meglio il primo, giusto? o ci sono altri parametri piu importanti?
    grazie!

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 7 Aprile 2013, alle ore 09:38
    Il parametro è quello e mi sembra simile, non ci farei troppo affidamento per escludere l'uno o l'altro. Se il lavoro è importante, potresti provare a contattare un tecnico delle due case, magari riesce a darti un parere e GARANTIRTI il lavoro. Mi spiego, non si tratta di chiedere all'oste se è buono il suo vino, ma case importanti come la Weber e la Mapei, garantiscono i loro prodotti e hanno tecnici che, in caso di contestazione, verificano e si assumono la responsabilità di quanto affermato. Magari bastano una serie di foto spedite via email...tentar non nuoce...
    Ogni caso ha storia a sè e anche vedendo di persona la stato delle cose, non sempre un posatore ti sa dare una risposta sicura, soprattutto per un argomento di difficile soluzione come l'umidità di risalita.

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Martedì 9 Aprile 2013, alle ore 22:44
    Un altro fornitore mi ha consigliato il prodotto FASSA BORTOLO risana facile. é migliore del weber san evoluzione? lo conoscete? Le schede prodotto sono arabo per me, con tutti quei valori nn c capisco niente...

    Ad esempio, la resistenza a compressione a 28gg cambia non di poco, il weber san ha 5 N/mm², il Fassa Bortolo 3,5. è un dato importante?

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Aprile 2013, alle ore 08:42
    Parlando in termini molto pratici, a cosa serve la resistenza a compressione su un prodotto che deve essere posato in verticale? a farci il rally con i fuoristrada?
    a nostro avviso è un dato di poco conto, che serve a distrarre dal "focus" del problema. sono altri i parametri davvero importanti se si vuole risolvere definitivamente il problema umido: il mi, il peso specifico, il lambda, la permeabilità al vapore e la conseguente velocità di espulsione.
    un sistema risolutivo non ha problemi a mostrare referenze verificabili.

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Aprile 2013, alle ore 22:17
    Esatto, son prodotti comunque di alta qualità, dove bisogna stare attenti è alla messa in opera, perche se eseguita con sufficienza o risultati possono peggiorare sensibilmente.
    molto importante è la preparazione del supporto ad esempio.
    e molte volte questa operazione viene un po trascurata per guadagnare tempo e fare meno fatica

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Aprile 2013, alle ore 23:13
    Top level
    a parte il valore "mi", gli altri sono tutti indicati nelle schede tecniche che ho confrontato fra i vari prodotti.
    Chiedevo se fosse importante la resistenza a compressione perché non sapevo a cosa esattamente si riferisse. Piuttosto, non mi hai mai mandato le schede dei prodotti che usi tu, schede che ti ho chiesto tempo fa.

    eagledare
    è ovvio che il lavoro deve essere fatto bene, ma non aho la sfera di cristallo per sapere chi lo farà meglio, nè la possibilità di verificare la bontà delle loro mosse mentre lo faranno. A parità di lavoro, chiedevo infatti quale fosse il prodotto migliore.

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Aprile 2013, alle ore 08:23
    Si pero paolo se sai un minimo di procedura e con buon senso puo chiedere durante il preventivo e sopratutto controllare la preparazione del muro.
    comunque fino a che altezza hai la macchia di umidità?
    un altro fattore importante è la stonacatura che deve essere fatta nel caso di weber san evoluzione minimo un metro oltre la soglia di evidente umidità.
    se conosci un minimo di procedura appunto riesci a valutare meglio i preventivi e discuterne con la ditta, ma sopratutto appunto con un minimo controllo sullo stato lavori(mi permetto di insistere sulla preparazione) riesci ad intervenire se il caso di un approccio approssimativo degli operatori
    molte ditte interessa guadagnare e scappare via senza preoccuparsi granchè dei risultati ottimali
    ah un ultima cosa importante, nella fascia inferiore dell' intonaco ci deve essere un materiale inassorbente in appoggio, e qualora non appoggiasse direttamente sulla piastrella del pavimento(si toglieranno i battiscopa se ci sono?)bisogna mettere una fascia di 4/5 cm di altezza e 2 cm di spessore di polistirene estruso(non polistirolo) ad esempio che poi verrà rasato..

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Aprile 2013, alle ore 08:45
    Egregio paolorush,
    e certo che non abbiamo mandato le schede, lo sappiamo benissimo.
    in quanto costituiscono "la soluzione" le schede tecniche vanno fornite solo ed unicamente con le forniture dei materiali, allegate ad essi.
    fornirle a priori significa essere commercialmente sprovveduti; in sostanza si dispenserebbero consigli e soluzioni a gratis in cambio di...niente!
    lei darebbe un suo progetto esecutivo in fase di preventivo?
    un altro pericolo concreto è quello di fornire la falsariga giusta per andare a trovare qualche tecnologia "similare" e quindi agevolare prodotti comuni: cosa che -di fatto- sta succedendo, altrimenti questo topic non avrebbe ragione ei esistere.
    per cui fai pure le tue esperienze, nessuno te lo impedisce, casa e umidità son tuoi.
    concordo con eageldare sulla "frettolosità" di alcune imprese che pensano ai metri e non ai risultati: è un pericolo concreto.

  • ilmedicodellacasa
    Ilmedicodellacasa Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Aprile 2013, alle ore 22:00
    Volete scommettere che fra pochi mesi, qualcuno scriverà su questo forum, chiedendo come rifare un lavoro di deumidificazione?
    Saluti

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Aprile 2013, alle ore 22:21
    Per esempio è davvero essenziale che il prodotto deumidificante sia mescolato in betoniera?
    questo per inglobare un po di aria? se solo per quello anche girando in buiolo si puo simulare abbastanza il lavoro da betoniera..

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Aprile 2013, alle ore 05:17
    A volte è essenziale eagle.
    dipende da quello che prescrive il produttore.
    alcune tecnologie lo prevedono, altre no.
    l'importante è che funzioni.
    la fregatura sarebbe rimettere mano dopo pochi mesi dall'ultimazione dei lavori.
    lì sì che son augelli senza zucchero

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 12 Aprile 2013, alle ore 08:35
    Si certo, quello che intendo è che anche mescolando nel secchio si puo inglobare un po di aria se è quello il fine.infatti questi prodotti dicono di non fratazzare comprimendo l'intonaco durante la stesura.
    o se il fine è quello di rendere il prodotto omogeneo
    in pratica la prescrizione di mescolare in betoniera a cosa servirebbe?

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Sabato 13 Aprile 2013, alle ore 14:26
    Si certo, quello che intendo è che anche mescolando nel secchio si puo inglobare un po di aria se è quello il fine.infatti questi prodotti dicono di non fratazzare comprimendo l'intonaco durante la stesura.
    o se il fine è quello di rendere il prodotto omogeneo
    in pratica la prescrizione di mescolare in betoniera a cosa servirebbe?

    dissento da quel che dici: a volte è essenziale miscelare con la giusta tecnica.
    lo scopo non è inglobare "un pò d'aria" bensì incorporare la giusta quantità di aria.
    tieni presente che l'aria è un ottimo isolante possedendo mi=1
    le miscelazioni con frusta o molazza o con latro sistema a volte inficiano l'intero sistema e i risultati globalmente sono scarsi.
    anche frattazzare è un errore perché si schiaccia la malta e la si comprime, facendo fuoriuscire l'aria-isolante.

    auguro un buon we

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Sabato 13 Aprile 2013, alle ore 14:36
    Cercherò di rispondere a tutti:

    x eagledare
    l'umidità interna è a max 40 cm di H, quella esterna è più alta, circa 1mt.
    Io posso solo raccomandarmi con chi farà il lavoro di fare le cose per bene, ma controllare sarà difficile, visto che con i miei occhi non sarò in grado di capire se quello che fanno è giusto o no. Io faccio il fotografo, una malta so a malapena cosa sia...

    x toplevel
    dici che le tue schede svelano i tuoi segreti? bene, puoi mandare i parametri che TUTTI i prodotti in commercio indicano chiaramente nelle schede scaricabili sui loro siti. Io quando faccio un preventivo, se richiesto posso dire a quanti mpx verranno le foto, con quali ottiche le realizzo, quali specifiche tecniche caratterizzano tali ottiche e con quali software eseguo la postproduzione. Se per te indicare valori come "mu", "mi" resistenza pass vapore o compressione (come gli altri fanno) è svelarne i segreti, bè... ad ognuno la sua strategia di business, certo che io mi rivolgerò laddove avrò maggior trasparenza sul prodotto utilizzato.

    x ilmedicodella casa
    sinceramente trovo molto inutile e infantile il tuo commento. Temo che tu lo scriva solo perché ho rifiutato il tuo ALTISSIMO pre-preventivo, riguardante solo un sopralluogo, completamente disallineato con 5 (e ripeto 5) altri da me ricevuti. Addirittura uno è venuto da Padova senza chiedere un centesimo, pensa te... Per dimostrare che i miei dubbi sono infondati, spiegami su cosa basi questo tuo intervento e dimmi perché tra qualche mese l'intervento che sceglierò si rivelerà inefficace al punto da doverlo rifare? sono curioso...

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Sabato 13 Aprile 2013, alle ore 15:11
    Paolorush,
    ascolti bene. Lei non va in cerca di soluzioni, va in cerca di prezzi bassi.
    e prima di questi di consigli gratis.
    se -come afferma- sa a malapena cos'è una malta, come può pretendere si saper leggere un dato tecnico o una serie di dati?
    le schede scaricabili online lo sono proprio perché non dicono nulla; riportano dati generici (molto generici) che -ai fini pratici- servono a ben poco (per es. la resistenza a compressione).
    sono in grado di mostrarle -dal vivo- un lavoro fatto dieci anni prima?
    noi possiamo.
    se non è disposto a pagare un professionista per una diagnosi accurata, un rapporto dettagliato, una consulenza professionale o un sopralluogo atto a misurare l'entità e le origini dell'invasione umida significa una sola cosa: che non ci tiene alla sua casa.
    se non è disposto a spendere subito 1000,00 Euro per una consulenza (che comprende trasferta, utilizzo di strumentazioni costose, anni di studio ed esperienze pratiche, ecc.), come farà a spenderne -chessò- 5.000,00 per la soluzione definitiva dopo?
    personalmente mi fido di più di un medico che mi fa mille domande, mi visita, mi rivolta, mi tiene sotto per un'ora e SOLO DOPO mi prescrive la cura piuttosto del dottore che mi guarda in faccia e mi scrive la ricetta (peggio ancora se lo fa al telefono).
    se dobbiamo essere equiparati alla stregua del muratore di turno o al "mastro cucchiaio" o come lo si vuol definire meglio lasciar stare e chiudere qui la discussione: non è un cliente che fa per noi. stop

    saluti e buon we.

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Sabato 13 Aprile 2013, alle ore 21:25
    Si certo, quello che intendo è che anche mescolando nel secchio si puo inglobare un po di aria se è quello il fine.infatti questi prodotti dicono di non fratazzare comprimendo l'intonaco durante la stesura.
    o se il fine è quello di rendere il prodotto omogeneo
    in pratica la prescrizione di mescolare in betoniera a cosa servirebbe?

    dissento da quel che dici: a volte è essenziale miscelare con la giusta tecnica.
    lo scopo non è inglobare "un pò d'aria" bensì incorporare la giusta quantità di aria.
    tieni presente che l'aria è un ottimo isolante possedendo mi=1
    le miscelazioni con frusta o molazza o con latro sistema a volte inficiano l'intero sistema e i risultati globalmente sono scarsi.
    anche frattazzare è un errore perché si schiaccia la malta e la si comprime, facendo fuoriuscire l'aria-isolante.

    auguro un buon wecerto! il mio era solo un ragionamento, ma in questo caso l'aria ha il compito di rendere piu traspirante l'intonaco, e anche per renderlo adatto ad eventuali cristalizzazioni saline..
    comunque l'intonaco da risanamento anche senza aria ha propietà molto traspiranti, e in teoria in condizioni di poca umidità assolve abbastanza bene il compito di far respirare il muro, almeno rispetto ad un intonaco a base cemento la situazione cambia nettamente!

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 13 Aprile 2013, alle ore 22:49
    Dipende anche molto da che tipo di acqua si usa... l'acqua minerale Maltasnella lascia l'impasto molto leggero e traspirabile, nonché quella gassata Sanimpasto permette al preparato di essere molto poroso e favorire l'evaporazione
    azz come la facciamo cadere dall'alto....

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Domenica 14 Aprile 2013, alle ore 19:16
    Paolorush,
    ascolti bene. Lei non va in cerca di soluzioni, va in cerca di prezzi bassi.
    e prima di questi di consigli gratis.
    se -come afferma- sa a malapena cos'è una malta, come può pretendere si saper leggere un dato tecnico o una serie di dati?
    le schede scaricabili online lo sono proprio perché non dicono nulla; riportano dati generici (molto generici) che -ai fini pratici- servono a ben poco (per es. la resistenza a compressione).
    sono in grado di mostrarle -dal vivo- un lavoro fatto dieci anni prima?
    noi possiamo.
    se non è disposto a pagare un professionista per una diagnosi accurata, un rapporto dettagliato, una consulenza professionale o un sopralluogo atto a misurare l'entità e le origini dell'invasione umida significa una sola cosa: che non ci tiene alla sua casa.
    se non è disposto a spendere subito 1000,00 Euro per una consulenza (che comprende trasferta, utilizzo di strumentazioni costose, anni di studio ed esperienze pratiche, ecc.), come farà a spenderne -chessò- 5.000,00 per la soluzione definitiva dopo?
    personalmente mi fido di più di un medico che mi fa mille domande, mi visita, mi rivolta, mi tiene sotto per un'ora e SOLO DOPO mi prescrive la cura piuttosto del dottore che mi guarda in faccia e mi scrive la ricetta (peggio ancora se lo fa al telefono).
    se dobbiamo essere equiparati alla stregua del muratore di turno o al "mastro cucchiaio" o come lo si vuol definire meglio lasciar stare e chiudere qui la discussione: non è un cliente che fa per noi. stop

    saluti e buon we.

    In linea di massima sono d'accordo con quel che dice, è giusto fare analisi e verificare le cause del problema. Ma la causa è umidità di risalita capillare dovuta a falda e a mancanza di fondazioni. Tutti i muratori che mi hanno fatto preventivo, mi hanno fatto sopralluogo GRATUITO e 2 sono venuti perfino da Padova. Se per lei questi sono "mastro cucchiai" non è un mio problema, sull'onestà e la professionalità di alcuni di loro non dubito e non discuto. Devo solo scegliere se spendere 6000 o 11000 euro (questo il range di preventivi che ho ricevuto), non sto cercando di spendere il meno possibile, ma avere la miglior qualità/prezzo e cercavo solo di capire quale prodotto tra quelli da me indicati all'inizio fosse il migliore. O almeno quali caratteristiche fossero piu importanti. Ognuno di loro usa prodotti di cui si possono trovare le schede online. Le sue schede invece non ci sono... e io dovrei dubitare di loro??

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Domenica 14 Aprile 2013, alle ore 21:34
    Buona sera mi permetta un osservazione, come fa ad avere umidità di risalita da falda se la sua abitazione è senza fondazioni, se fosse così dovrebbe avere fontanili di acqua che sgorgano spontaneamente dal terreno.
    In oltre modo in caso di continuo apporto di acqua dal basso, il problema non è risolvibile in alcun modo con la semplice applicazione di una malta macroporosa, il muro si comporta come una spugna imbevuta d'acqua più la si asciuga e più aspira acqua dal basso.
    Se la soluzione sarà limitare l'apporto di acqua dal basso sarà per forza un intervento invasivo ed oneroso.

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Aprile 2013, alle ore 13:21
    La risposta di termografia mi sembra molto pertinente...

  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Aprile 2013, alle ore 14:07
    Si, pero se l'intonaco traspirante ha in modo di dissipare piu acqua di quello che il muro tende ad assorbire..
    certo in un muro di mattoni è piu difficile contrastare il fenomeno se questi sono proprio a diretto contattocon la terra umida(e bisogna vedere quanto umida)

  • ilmedicodellacasa
    Ilmedicodellacasa Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Aprile 2013, alle ore 20:55


    x ilmedicodella casa
    sinceramente trovo molto inutile e infantile il tuo commento. Temo che tu lo scriva solo perché ho rifiutato il tuo ALTISSIMO pre-preventivo, riguardante solo un sopralluogo, completamente disallineato con 5 (e ripeto 5) altri da me ricevuti. Addirittura uno è venuto da Padova senza chiedere un centesimo, pensa te... Per dimostrare che i miei dubbi sono infondati, spiegami su cosa basi questo tuo intervento e dimmi perché tra qualche mese l'intervento che sceglierò si rivelerà inefficace al punto da doverlo rifare? sono curioso...
    x paolorush
    intanto è opportuno precisare che mi hai cercato tu, e non ti ho cercato io, ovvero che tu hai bisogno di me e io non ho bisogno di te. Dopo averti dato gratuitamente dei suggerimenti utili per risolvere i tuoi problemi, mi hai chiesto se in qualche modo potevo occuparmi del tuo lavoro. A questa proposta ho poi risposto dicendoti che non svolgo lavori, ma mi occupo solo di consulenze ed analisi. Ti ho anche indicato una ditta di Brescia che poteva affrontare con successo il tuo intervento. Poi ti sei permesso di inviarmi una e-mail dove mi chiedevi esplicitamente se ero disposto a farti un preventivo gratuito. Ho considerato tale tua richiesta come essere poco rispettosa della mia professionalità. Ritengo infatti che tu sia alla ricerca di opinioni e commenti vari, purché gratuiti. Il mio tempo invece, se pure per te può avere un valore nullo, per me ha un valore immenso. Normalmente a chi mi si rivolge in questa maniera, rispondo mandandolo al suo paese, e senza passare dal via. Nel nostro caso invece, essendo entrambi dei frequentatori di questo rispettabile forum, ti ho fatto un ALTISSIMO pre-preventivo, tale che tu non mi chiamassi mai più, volendo evitare di mandarti nella località di cui sopra. Che sia chiaro e cristallino il mio totale e completo disinteressamento professionale al tuo problema, essendo invece questo limitato alla sola dialettica colloquiale, dettata dal rispetto del forum.
    Detto questo, il fatto che tu consideri inutile ed infantile il mio intervento, è solo un problema tuo, ed il tempo te lo dimostrerà.
    Continua pure a cercare consulenze e preventivi privi di valore, cioè gratuiti, e ci risentiamo in questo forum fra 18 mesi al massimo.
    Saluti

  • ilmedicodellacasa
    Ilmedicodellacasa Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 15 Aprile 2013, alle ore 21:28
    Sempre x paolorush
    Anziché vantarti del fatto che stai approfittando di un periodo di crisi per ottenere tanti preventivi GRATUITI ai tuoi piedi, dovresti solo vergognarti.
    Tu stesso hai affermato di non essere in grado di interpretare i preventivi, e lo hai ampiamente dimostrato nel forum. Quindi se ho capito bene, hai fatto venire più persone, che vivono del loro lavoro, di cui due da Padova, solo per metterti in condizione di leggere l'importo finale di preventivi, che non sei neppure in grado di leggere e valutare

    "Tutti i muratori che mi hanno fatto preventivo, mi hanno fatto sopralluogo GRATUITO e 2 sono venuti perfino da Padova."

    Mi dai tanto l'impressione di uno che vuole diventare pilota di aereo, rubando qua e la nozioni di volo e suggerimenti, pur di non pagare il costo di un corso di pilotaggio, o di un pilota vero. In ogni caso l'aereo è il tuo, e dentro ci sei seduto tu, compresi tutti i passeggeri che con te volano a titolo GRATUITO.
    Buon volo!

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 10:14


    x ilmedicodella casa
    sinceramente trovo molto inutile e infantile il tuo commento. Temo che tu lo scriva solo perché ho rifiutato il tuo ALTISSIMO pre-preventivo, riguardante solo un sopralluogo, completamente disallineato con 5 (e ripeto 5) altri da me ricevuti. Addirittura uno è venuto da Padova senza chiedere un centesimo, pensa te... Per dimostrare che i miei dubbi sono infondati, spiegami su cosa basi questo tuo intervento e dimmi perché tra qualche mese l'intervento che sceglierò si rivelerà inefficace al punto da doverlo rifare? sono curioso...
    x paolorush
    intanto è opportuno precisare che mi hai cercato tu, e non ti ho cercato io, ovvero che tu hai bisogno di me e io non ho bisogno di te. Dopo averti dato gratuitamente dei suggerimenti utili per risolvere i tuoi problemi, mi hai chiesto se in qualche modo potevo occuparmi del tuo lavoro. A questa proposta ho poi risposto dicendoti che non svolgo lavori, ma mi occupo solo di consulenze ed analisi. Ti ho anche indicato una ditta di Brescia che poteva affrontare con successo il tuo intervento. Poi ti sei permesso di inviarmi una e-mail dove mi chiedevi esplicitamente se ero disposto a farti un preventivo gratuito. Ho considerato tale tua richiesta come essere poco rispettosa della mia professionalità. Ritengo infatti che tu sia alla ricerca di opinioni e commenti vari, purché gratuiti. Il mio tempo invece, se pure per te può avere un valore nullo, per me ha un valore immenso. Normalmente a chi mi si rivolge in questa maniera, rispondo mandandolo al suo paese, e senza passare dal via. Nel nostro caso invece, essendo entrambi dei frequentatori di questo rispettabile forum, ti ho fatto un ALTISSIMO pre-preventivo, tale che tu non mi chiamassi mai più, volendo evitare di mandarti nella località di cui sopra. Che sia chiaro e cristallino il mio totale e completo disinteressamento professionale al tuo problema, essendo invece questo limitato alla sola dialettica colloquiale, dettata dal rispetto del forum.
    Detto questo, il fatto che tu consideri inutile ed infantile il mio intervento, è solo un problema tuo, ed il tempo te lo dimostrerà.
    Continua pure a cercare consulenze e preventivi privi di valore, cioè gratuiti, e ci risentiamo in questo forum fra 18 mesi al massimo.
    Saluti

    Beato te che puoi permetterti di trattare con tanta spocchia potenziali clienti che ti chiedono un preventivo. Io di solito sono invece costretto (come milioni di altri) a fare preventivi gratuiti, che spesso non si concretizzano in lavori. Ma probabilmente la tua professionalità è così IMMENSA da poterti permettere di comportarti cosi. Ripeto, beato te!
    Non vado oltre a polemizzare il tuo assurdo post, mi limito a criticare soltanto una tua affermazione, solo perché sei già il secondo che mi rimprovera dello stesso concetto in queste pagine:

    "Ritengo infatti che tu sia alla ricerca di opinioni e commenti vari, purché gratuiti"

    A leggere queste cose rimango basito. Ma non è forse questo lo spirito di un forum? Cercare consigli, suggerimenti, chiedere pareri ad esperti o a chi ci è già passato? e secondo te dovrei PAGARE per questo?? Forse non conosci lo spirito del forum, forse non sai leggere e qualcuno legge per te. Nel primo post di questo "assurdamente polemico contro di me" thread, ho solo chiesto quale dei prodotti da me indicati fosse migliore, e quali i parametri delle schede tecniche dovessi considerare come rilevanti. Se per te dovrei pagare per sapere questo, sono sempre più felice che Sua Eccellenza abbia deciso di NON volermi considerare some Suo misero cliente. Sai che ti dico? Vai pure tu al Paese a cui avevi pensato di mandarmi. E non tornare.

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 10:24
    Sempre x paolorush
    Anziché vantarti del fatto che stai approfittando di un periodo di crisi per ottenere tanti preventivi GRATUITI ai tuoi piedi, dovresti solo vergognarti.
    Tu stesso hai affermato di non essere in grado di interpretare i preventivi, e lo hai ampiamente dimostrato nel forum. Quindi se ho capito bene, hai fatto venire più persone, che vivono del loro lavoro, di cui due da Padova, solo per metterti in condizione di leggere l'importo finale di preventivi, che non sei neppure in grado di leggere e valutare

    "Tutti i muratori che mi hanno fatto preventivo, mi hanno fatto sopralluogo GRATUITO e 2 sono venuti perfino da Padova."

    Mi dai tanto l'impressione di uno che vuole diventare pilota di aereo, rubando qua e la nozioni di volo e suggerimenti, pur di non pagare il costo di un corso di pilotaggio, o di un pilota vero. In ogni caso l'aereo è il tuo, e dentro ci sei seduto tu, compresi tutti i passeggeri che con te volano a titolo GRATUITO.
    Buon volo

    Senti, "genio della lampada". Capisco che ti bruci per il fatto che non ho considerato il tuo folle preventivo (bella la storiella che lo hai fatto cosi alto per non prendermi come cliente, peccato che ci credi soltanto tu).
    Io non ho puntato la pistola alla tempia di nessuno, non ho costretto nessuno a venire ai sopralluoghi. Sono stati LORO (che a differenza tua sono professionisti) a propormelo, addirittura venendo da Padova (io avevo chiesto loro se fosse sufficiente l'invio di foto, ma hanno preferito venire, a loro spese).

    Non mi sono fatto spiegare le procedure del lavoro per farmelo da solo, come forse mi accusi tu. Uno di loro il lavoro lo farà. Sono venuto in questo forum solo per capire quali parametri potessero aiutarmi a scegliere il fornitore. Mai avrei immaginato che questo posto fosse pieno di serpi invidiose che mordono quando non ricevono le commesse. Ti brucia, eh? Fatti una doccia che ti passa.

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 19:13
    Beh, direi di chiuderla qui... ognuno si comporta come meglio crede e ne subisce le conseguenze... non credo serva insultare qualcuno...

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 20:40
    Beh, direi di chiuderla qui... ognuno si comporta come meglio crede e ne subisce le conseguenze... non credo serva insultare qualcuno...

    Hai ragione Stephan, ho cambiato il post.
    Solo che addirittura leggere che devo vergognarmi perché ho chiamato dei professionisti a fare il sopralluogo... Siamo alla follia!!

    Va bè, cmq non serve andare oltre. Oggi ho scelto il fornitore che mi farà il lavoro. Amen.

  • ilmedicodellacasa
    Ilmedicodellacasa Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 21:26
    Vorrei informare paolorush che ho incaricato lo Studio Legale che mi difende ed assiste, ad esporre una querela nei suoi confronti. Il fatto che abbia modificato il post, non sposta i termini del problema in ordine alle sue responsabilità. Invito inoltre il medesimo soggetto a voler reperire un legale, magari gratuito, per assisterlo nel procedimento penale che seguirà.
    Saluti

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 23:30
    Secondo me Nabor sta sorridendo....

  • paolorush
    Paolorush Ricerca discussioni per utente
    Martedì 16 Aprile 2013, alle ore 23:42
    Vorrei informare paolorush che ho incaricato lo Studio Legale che mi difende ed assiste, ad esporre una querela nei suoi confronti. Il fatto che abbia modificato il post, non sposta i termini del problema in ordine alle sue responsabilità. Invito inoltre il medesimo soggetto a voler reperire un legale, magari gratuito, per assisterlo nel procedimento penale che seguirà.
    Saluti


    HAHAHAUHAHAHAHAHA!!!!! MA ALLORA QUELLO CHE AVEVO SCRITTO è PROPRIO VERO! AUAHAHAHAHA!!!! Ma chi vuoi querelare!! ma ripigliati! Mi fai morire dalle risate!!!

Notizie che trattano Aiuto! consiglio urgente su prodotto umidità che potrebbero interessarti


Una centralina antimuffa

Impianti - Eliminare l'umidita' di risalita con l'elettrofisica ha il vantaggio di non invadere con mezzi demolitori le murature, la tecnica consiste nell'installare una famiglia di centraline elettroniche - Lavorincasa.it

Danni da umidità di risalita: cosa dice la Legge

Risanamento umidità - Se l'immobile non è stato costruito secondo la regola dell'arte, l'umidità di risalita manifestatasi può essere considerata grave difetto ai sensi dell'art. 1669.

Cause e rimedi per l'umidità di risalita

Risanamento umidità - Anche per gli intonaci eseguiti a regola d'arte vi sono delle cause di origine naturale che ne compromettono funzionalità ed estetica, come la presenza di umidità.

Malta di risanamento dall'umidità di risalita

Risanamento umidità - Come intervenire su edifici ammalorati dall'umidità, utilizzando prodotti specifici come la malta a base di calce naturale, idonei anche per contesti di restauro

Sconfiggere l'umidità capillare nelle murature

Risanamento umidità - Alcune moderne tecnologie basate su principi della Fisica offrono brillanti soluzioni ad un annoso problema nelle costruzioni in muratura.

Umidità sui muri: come contrastarla

Risanamento umidità - L'umidità nelle murature è un fenomeno diffuso: nei casi più gravi può aggredire anche la struttura stessa dell'edificio. Vediamo quali sono le cause più frequenti.

Umidità di risalita capillare

Risanamento umidità - La formazione di macchie da umidità di risalita capillare interessa spesso i muri, diversi possono essere i sistemi risolutivi, scelti però in modo opportuno.

Combattere l'umidità di risalita con soluzioni alternative

Risanamento umidità - L'umidità è un fenomeno naturale con cui dover fare i conti. Come possiamo risolvere il problema dell'umidità di risalita senza combatterlo ma assecondandolo?

Umidità ascendente risanare con intonaco traspirante

Risanamento umidità - Ecco alcune possibili soluzioni per combattere in modo semplice e veloce il problema dell'umidità di risalita dal sottosuolo che attanaglia le nostre abitazioni.
REGISTRATI COME UTENTE
328.012 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//