Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2020-08-18 11:40:31

Acqua mancante di giorno necessità di installazione motore


Francola bua
login
04 Agosto 2020 ore 11:13 1
Salve,
sono un affittuario da un anno, in questo periodo l'acqua arriva solo di notte dalle 4:30 alle 06:00.
In casa è installata una cisterna di 5.000 litri con annessa autoclave per l'impianto idrico interno.
Il problema nasce dal fatto che le abitazioni vicine hanno un motore adescante e quindi da mè non riesce ad arrivare che un gocciolare d'acqua, quindi l'appartamento necessita di una installazione di un motore autoadescante che mi possa far riempire la cisterna.
Mi chiedo se questa è un'nstallazione dovuta al padrone di casa in quanto l'appartamento dovrebbe essere in condizioni di prestare i servizi necessari.Vorrei capire se l'installazione di questo motore deve essere fatto a spese mie o da proprietario visto che è un bene che resterebbe nella casa.
Grazie a chi può fornirmi una risposta utile al caso.
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Agosto 2020, alle ore 11:40
    Buongiorno, stiamo parlando della fornitura d'un servizio essenziale, tale da incidere sul godimento effettivo e sull'abitabilità della casa, quindi è pacifico, a mio avviso, che la spesa debba ricadere sul locatore, e non sul locatario.

Notizie che trattano Acqua mancante di giorno necessità di installazione motore che potrebbero interessarti


Bonus idrico: in arrivo 1000 euro per sostituire rubinetti e sanitari

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In arrivo, con l'ultimo emendamento alla Legge di Bilancio, il bonus idrico: 1000 euro per la sostituzione di sanitari, docce e rubinetteria a risparmio idrico

Manutenzione tubazioni e casa in locazione: come valutare chi paga le spese?

Affittare casa - Le tubazioni a servizio degli impianti delle abitazioni necessitano di interventi manutentivi: chi paga che cosa se la casa è concessa in locazione?

Riparto delle spese e rinuncia all'uso delle parti comuni

Parti comuni - Le spese per la conservazione della cosa comune, anche in caso di mancato utilizzo per via della rinuncia all'uso, si pagano in proporzione alla proprietà.

Realizzare l'impianto idrico a collettori

Impianti idraulici - L'impianto idrico domestico può essere messo in opera anche con la predisposizione di sistemi a collettori che possono risultare vantaggiosi per l'istallazione.

Installazione di un'autoclave in condominio

Manutenzione condominiale - L'impianto di sollevamento dell'acqua, più spesso detto autoclave spesso diventa indispensabile anche nei condomini, quindi chi decide l'installazione di impianto autoclave?

Appartamento in affitto e sostituzione degli elettrodomestici

Affittare casa - Nel caso di contratto di locazione di un'unità immobiliare arredata, le spese necessarie per sostituire gli elettrodomestici devono essere affrontate dal proprietario.

Prevenzione guasti impianti idrici

Bagno - La manutenzione degli impianti idrici deve essere impostata in fase di progettazione per poter prevenire e ridurre al minimopossibili guasti e malfunzionamenti.

Risparmio idrico locale bagno

Sanitari - L'acqua è un bene prezioso da cui dipende la vita del nostro pianeta. In bagno soprattutto, le esigenze di igiene ci portano spesso a trascurare il consumo di acqua.

Impianto elettrico e ripartizione delle spese

Condominio - Una recente sentenza, resa dal Tribunale di Bari, ci consente di affrontare il tema della messa a norma degli impianti elettrici imposta dalla legge n.
REGISTRATI COME UTENTE
332.351 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//