Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-04-14 15:10:17

Spese tra conviventi 2008 e 55%


Beunero
login
13 Aprile 2009 ore 10:32 9
Nel 2008 ho effettuato bonifici per acquisto materiali e pagamenti onorari professionisti con bonifico online.
le spese possono essere detratte dal mio nucleo famigliare composto da 4 persone conviventi.
naturalmente nel bonifico ho potuto menzionare non piu' di 2 contribuenti, causa spazio mancante.
per far figurare anche gli altri due, basta al momento della dichiarazione a mezzo 730 scrivere il codice fiscale di colui o coloro che risultano in calce al bonifico nell'apposito rigo riguardante le detrazioni irpef per il 55% ?
grazie
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Aprile 2009, alle ore 18:57
    Purtroppo conosci la norma.

    La detrazione spetta ai familiari conviventi purchè siano a loro carico le spese pagate a mezzo bonifico:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    Avresti dovuto far pagare "parte" delle fatture a ciascuno dei tuoi familiari con "bonifici separati".

    La "scusa" dello spazio per soli due nominativi nel bonifico non regge (per l'Agenzia delle Entrate).

  • beunero
    Beunero Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Aprile 2009, alle ore 20:44
    E dal 2009, ammesso che l'agenzia delle entrate dia il benestare con la comunicazione preventiva,facendo fare a loro i bonifici,potrei a quel punto raggranellare l'irpef, oppure se dichiaro 2 beneficiari nelle spese 2008 questi non si potranno aggiungere anche se conviventi?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 00:27
    Come ti ho gia detto sopra, i bonifici pagati dai familiari conviventi dal 2009, potranno essere detratti tranquillamente.

  • beunero
    Beunero Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 08:06
    Perche' risulti pagante un famigliare,bisogna che effettui i lpagamento a suo nome e in un altro conto bancario oppure basta che risulti il suo nome come ordinante anche da uno stesso conto?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 08:22
    Se si è cointestatari del conto, non ci sono problemi.

    Il nome di colui che effettua il bonifico sarà il titolare del diritto alla detrazione, anche se la fattura o il modulo inviato a Pescara fossero intestati ad un diverso familiare.

  • beunero
    Beunero Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 09:48
    Se non si è cointestatari?

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 11:36
    Leggi nel solito link!!!!!!!!!!!!!!!

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    Ne godono anche i familiari conviventi, anche se non cointestatari dell'immobile.

    Addirittura puoi leggere una sentenza di Cassazione che ho inserito nel "solito" link dove viene indicato che possono godere della detrazione anche i "conviventi", anche se non familiari:

    Anche il convivente non legalmente sposato è legittimato alla fruizione della detrazione Irpef del 36% per le spese effettivamente sostenute per opere di ristrutturazione edilizia purché abbia posto la residenza nello stesso immobile. Questo quanto sancito dalla Corte di Cassazione, Sezione Tributaria, con la Sentenza 5 novembre 2008 n. 26543, in cui viene equiparata la posizione del convivente ?more uxorio? a quella del coniuge convivente, ai fini della detrazione Irpef del 36% sulle spese di ristrutturazione edilizia........

    Tutto quello che c'è da sapere sul 36% l'ho inserito nel "solito" link affinchè sia sempre a disposizione di tutti.

  • beunero
    Beunero Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 13:32
    Io intendevo cointestatari del c/corrente inerente al 55%.

  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 14 Aprile 2009, alle ore 15:10
    Perché continui a farmi la stessa domanda?

    Ti ho gia risposto sopra: affermativamente!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Aprile 2021 ore 17:32 19
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 20 Aprile 2021 ore 15:26 10
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.310 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//