Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-04-27 16:23:20

Sconto in fattura reale o fittizio


Buonasera, ho chiesto a fornitori della mia città se praticavano lo sconto in fattura.
Essi applicano lo sconto del 50% ma chiedono un 10/20% in più per presunte spese di apertura pratica.
L'art 121 però non dice questo.
Evidentemente essi scaricano sul cliente i costi di cessione del LORO credito presso la LORO banca.
Il risultato finale è che il cliente paga materialmente più del 50 % del prezzo.

Che ne pensate?
Avete avuto esperienze simili?

Vorrei sapere se avete qualche opinione, grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Aprile 2021, alle ore 16:49
    Buonasera. Le imprese hanno dei costi, probabilmente l'incidenza percentuale è inferiore a quella ''scaricata'' sul committente. Si tratta di tutelarsi al meglio, nella fase precontrattuale.

  • ezio21
    Ezio21 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Aprile 2021, alle ore 17:13 - ultima modifica: Lunedì 26 Aprile 2021, all or 17:16
    Se la norma riconosce il diritto del cliente di ottenere uno sconto in fattura del 50%, il fornitore può aderire o rifiutare. In quest'ultimo caso la cessione del credito presso la mia banca la farò io. Se però accetta di praticare lo sconto in fattura deve chiedere solo la metà e basta. Scaricherà questo credito con le tasse per 10 anni. Non può attirare la clientela furbescamente e poi caricare sul cliente le proprie spese di cessione del credito effettuato presso la banca.Mi dispiace ma la tua risposta dice e non dice. Che significa "l'incidenza percentuale è inferiore a quella ''scaricata''? Non posso sopportare io parte dei costi d'impresa. Altrimenti sarei socio e non cliente di quella azienda. 

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Aprile 2021, alle ore 16:23
    I costi dell'impresa, pacificamente, non superano il 10%, in questo ambito. Nel contratto d'appalto o di fornitura in opera, in cui le parti si vincolano vicendevolmente al corrispettivo concordato, il prezzo dev'essere indicato espressamente, e, all'interno di questo, va puntualizzato come incide la cessione del credito d'imposta. Se il committente vuole evitare che il corrispettivo, ossia il suo costo, lieviti, deve chiedere la massima chiarezza nella fase precontrattuale.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img auronzolo
Buongiorno,ho acquistato da poco un'immobile.Nel mentre attendo il preventivo da parte della ditta che effettuerà lavori del tipo: realizzazione controsoffitto,...
auronzolo 03 Maggio 2021 ore 19:49 2
Img marco8993
Salve,vorrei sostituire gli infissi e gli scuri di casa mia, ho visto che grandi catene come Bricoman hanno iniziato la campagna sconto in fattura 50%, andandomi ad informare da...
marco8993 06 Febbraio 2021 ore 20:10 1
Img whippino
Salve, qualcuno può chiarirmi questo dubbio su "IVA e costi e interessi bancari". L'impresa edile mi farà lo sconto in fattura tramite cessione del credito d'imposta...
whippino 24 Dicembre 2020 ore 16:15 1
Img d8s4nha
Ciao a tutti! Sono un libero professionista - titolare di redditi esclusivamente derivanti da tale attività - che attualmente aderisce al regime forfetario, pertanto con...
d8s4nha 02 Dicembre 2020 ore 11:29 4
Img gilli
Buongiorno a tutti, vorrei acquistare un immobile da ristrutturare completamente, attualmente privo di impianto di riscaldamento. Vorrei sapere se posso usufruire del decreto...
gilli 19 Giugno 2020 ore 21:22 18
Notizie che trattano Sconto in fattura reale o fittizio che potrebbero interessarti


Ecobonus e Sismabonus: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate per lo sconto in fattura

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le regole dell'Agenzia delle Entrate per dare attuazione al DL Crescita in caso di risparmio energetico e misure antisismiche: modalità per lo sconto in fattura

Ecobonus e Sismabonus al 110%: le novità del decreto di maggio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con il decreto maggio 2020 sale al 110% l'incentivo fiscale legato agli interventi di risparmio energetico e alle misure antisismiche. Ecco quali sono le novità

Superbonus 110%: proroga al 31 marzo del termine per comunicare la cessione del credito o lo sconto in fattura

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Slitta al 31 marzo il termine per poter inviare all'Agenzia delle Entrate il modulo con il quale optare per la cessione del credito in caso di Superbonus 110%

Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.

Superbonus 110: detrazione, sconto in fattura o cessione del credito?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In caso di lavori rientranti nel Superbonus 110 in alternativa alla detrazione si può fruire dello sconto in fattura o della cessione del credito. Cosa dice l'AdE

Sconto Ecobonus nella legge di bilancio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che ne è stato dello sconto in fattura per Ecobonus e Sismabonus? Facciamo il punto della situazione alla luce delle previsioni della legge di bilancio del 2020

Fattura per detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A chi vanno intestate le fatture relative a lavori che possono beneficiare delle detrazioni fiscali sulla casa, quando vanno emesse e cosa devono riportare?

Lo sconto in fattura per l'Ecobonus vale per i singoli interventi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per fatture di più ditte lo sconto potrebbe essere praticato solo da alcune e rifiutato da altre. Non è possibile l'applicazione parziale su una stessa fattura

Niente Superbonus 110% se il condòmino è moroso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il condomino moroso non ha diritto al Superbonus 110 e l'amministratore non deve comunicargli dati concernenti i lavori effettuati sulle parti comuni dello stabile
REGISTRATI COME UTENTE
330.427 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//