Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ristrutturazione casa coniuge


Marbel1234marbel
login
24 Luglio 2016 ore 12:37 1
Salve,
qualcuno può aiutarmi a capire!
Io e mia moglie, con la quale siamo in separazione dei beni, viviamo in una casa di 3 appartamenti (cosi sono accatastati) di cui 1 è di mia proprietà e gli altri 2 sono di proprietà di mia moglie.
L'unico che ha un reddito dal quale detrarre l'IRPEF per le ristrutturazioni sono io.
Ora, dopo aver ristrutturato il mio appartamento ed usufruito delle agevolazioni, vogliamo ristrutturare gli altri 2 appartamenti per poi affittarli.
La domanda:
si può fare perché io possa usufruire delle detrazioni per i lavori effettuati a casa di mia moglie?
Grazie
Marco
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Luglio 2016, alle ore 08:18
    Se lei e sua moglie siete conviventi, cioè avete la residenza insieme si, potete farlo. Però lei dovrà sostenere integralmente le spese, facendo i bonifici dal suo conto corrente, e preferibilmente intestando a lei la pratica edilizia.
    rispondi citando
Notizie che trattano Ristrutturazione casa coniuge che potrebbero interessarti


A chi spetta la casa coniugale in caso di separazione

Proprietà - In caso di separazione a quale dei coniugi viene assegnata la casa familiare? Vediamo le regole in base alle quale il Giudice riconosce il diritto di abitazione

Fine del matrimonio o della convivenza, casa coniugale e IMU

Fisco casa - Soggetto passivo dell'IMU in caso di assegnazione della casa coniugale, è il coniuge assegnatario. Dal 2014, però, l'imposta non si applica alle case coniugali.

Casa coniugale e separazione: chi paga TASI e TARI?

Fisco casa - Chi paga TARI e TASI della casa coniugale in caso di separazione? Colui che è il proprietario o il detentore? Entrambi o nessuno? Lo vediamo in questo articolo.

Cosa fare se l'assegnazione della casa è revocata e l'ex non va via?

Proprietà - Cosa fare se l'assegnazione della casa coniugale è revocata e l'ex non libera la casa spontaneamente? Anche la revoca dell'assegnazione è un titolo esecutivo.

Risarcimento del danno per spossessamento dell'ex casa coniugale

Proprietà - Se l'ex coniuge non reintegra l'altro nel possesso dell'immobile precedentemente destinato a casa coniugale, può essere condannato al risarcimento del danno.

L'assegnazione della casa familiare è titolo esecutivo per il rilascio dell'immobile

Proprietà - L'assegnazione della casa coniugale consente al beneficiario di ricorrere all'azione di rilascio se l'ex non esegue spontaneamente la liberazione dell'immobile.

Assegnazione casa familiare in caso di separazione: chi paga le spese?

Proprietà - In caso di assegnazione della casa familiare durante il procedimento di separazione dei coniugi, a chi spetta il pagamento delle spese per l'utilizzo della casa?

Usucapione della casa coniugale in caso di separazione o divorzio

Proprietà - Può il coniuge usucapire la casa coniugale a lui assegnata dopo separazione o divorzio? La questione è stata affrontata di recente dalla Corte di Cassazione.

Case per padri separati

Normative - Si moltiplicano in Italia le iniziative per aiutare i padri separati in difficoltà economiche a trovare un alloggio.
REGISTRATI COME UTENTE
314.039 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE