Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-02-26 08:21:51

Miscuglio lavori detraibili e non


Salve,
nel corso di quest'anno dovrei fare questi lavori nel mio appartamento:
1) impermeabilizzazione e ripavimentazione della terrazza a livello
2) sostituzione degli avvolgibili con altri (metallici anziché plastici, motorizzati), con conseguenti lavori elettrici e cambio cassonetti
3a) ripristino infissi (riverniciatura, ferramenta) OPPURE
3b) sostituzione infissi
4) realizzazione di un muretto in cartongesso all'ingresso (non viene creato un nuovo ambiente, ma comunque si otterrebbe una migliore separazione visiva)
5) ritinteggiatura interna
6) acquisto di mobili per sala da pranzo e salotto, più climatizzatore
Se non ho capito male dalle documentazioni, anche quelle qui presenti in Lavorincasa, la sostituzione degli avvolgibili può ricadere nella casistica della ristrutturazione straordinaria, con detrazione al 50% e conseguente "bonus mobili".
Tuttavia non mi è chiaro del tutto, perché teoricamente sarebbero anche evidentemente lavori per la prevenzione di atti illeciti, pure detraibili al 50%, ma nel qual caso non dovrebbe esserci possibilità di "bonus mobili"... è corretto?
Come fare, quindi, per essere sicuramente nel caso "ristrutturazione straordinaria"?
Non mi è del tutto chiaro se all'interno dei lavori di ristrutturazione straordinaria può rientrare anche il muretto in cartongesso: sarei tentato di dir di sì, ma non ne sono sicuro.
La questione infissi: il primo caso (semplice ripristino) non dovrebbe essere detraibile; nel secondo caso sarebbe invece potenzialmente detraibile al 65% (risparmio energetico), con tutta la trafila del caso, calcoli di transmittanza ecc., anche se forse potrebbe rientrare anche nel caso della ristrutturazione straordinaria e 50% di detrazione, perché cambierei materiale (da legno a PVC oppure, meglio ancora, legno/alluminio) e colore (almeno internamente, da verniciato simil-legno a vari colori - l'esterno ovviamente rimarrebbe come oggi)...
Cercherei di ricadere nella casistica risparmio energetico qualora gli avvolgibili mi consentissero l'accesso al "bonus mobili", perché ho capito che i lavori per il risparmio energetico non abilitano ad esso.
I lavori in terrazza, più la ritinteggiatura interna, non mi risultano invece rientrare in alcun caso detraibile, in quanto non sono lavori di ristrutturazione straordinaria, ma invece ordinaria.
L'analisi è corretta?
Per i lavori in programma è sufficiente la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, più comunicazione all'ASL, è corretto?
Ma come deve essere composta la dichiarazione, per discriminare tra l'altro tra le varie tipologie di lavoro?
Grazie per l'attenzione!
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 04 Luglio 2022 ore 13:51 2
Img giosue78
Buongiorno, ho appena acquistato online due condizionatori con pompa di calore usufruendo del bonus mobili, pagandoli tramite bonifico per detrazione mobili.Visto che...
giosue78 01 Luglio 2022 ore 07:44 2
Img giosue78
Buonasera, sto usufruendo del Bonus mobili ed in particolare per l'acquisto di grandi elettrodomestici ossia dei Condizionatori climatici per un immobile oggetto di...
giosue78 30 Giugno 2022 ore 15:23 5
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Giugno 2022 ore 16:55 23
Img guicam65
Volevo avere conferma su quanto è possibile utilizzare del bonus mobili a seguito di lavori di ristrutturazione iniziati nel 2022.I mobili verrebbero acquistati nel 2022.
guicam65 17 Giugno 2022 ore 10:31 2
Notizie che trattano Miscuglio lavori detraibili e non che potrebbero interessarti


Bonus tende da sole 2022: la guida pratica

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus tende da sole 2022 dà diritto alla detrazione del 50% delle spese per l’acquisto e la messa in posa di schermature solari. Vediamo come richiederlo.

Bonus casa: possibile modificare il 730 precompilato 2019

Fisco casa - Disponibile online la dichiarazione dei redditi precompilata 2019: possibile modificare tutti dati presenti e integrare gli importi relativi ai bonus sulla casa.

Il bonus verde si estende all'arredo da giardino

Fisco casa - Al bonus verde si aggiunge il bonus per arredare il giardino: gazebi, tavoli, sedie e divanetti da esterno. È quanto previsto da un emendamento al Decreto Rilancio

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Bonus mobili per ristrutturazione del box: quando è possibile

Detrazioni e agevolazioni fiscali - I casi in cui spetta il Bonus mobili per lavori di adeguamento antincendio del garage pertinenziale, qualificati come interventi di manutenzione straordinaria.

Proroga Bonus mobili: tutte le novità per il 2022

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato il Bonus mobili fino al 31 dicembre 2024 con delle novità tra le quali emerge la riduzione del limite di spesa massimo

Bonus mobili anche in caso di Sismabonus 110

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus mobili, la detrazione per mobili ed elettrodomestici, è ammessa anche in caso di Sismabonus 110%, a seguito di interventi di miglioramento antisismico

Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.

Bonus facciate: sì per il 2022 ma al 60%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nella prossima Legge di Bilancio 2022 è stato confermato il Bonus facciate ma con una variazione: la detrazione fiscale sarà del 60% con l'arrivo del nuovo anno
REGISTRATI COME UTENTE
338.946 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//