Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2016-07-12 08:27:03

Dubbi detrazione prevista per acquisto immobile già ristrutturato


Maxrossi
login
06 Giugno 2016 ore 03:05 1
Buongiorno,
Ho acquistato l' anno scorso una mansarda ricavata da riqualificazione di sottotetto in una vecchia corte, dall'impresa incaricata dal condominio, per il rinnovo conservativo & ristrutturazione dell'intero stabile, nella facciata, nel tetto (smantellando l' amianto) ed in altre parti comuni (scale, cancello, citofoni, illuminazione, etc..)
Ho chiesto ad un addetto dell'Agenzia delle Entrate, e mi è stato detto che avrei diritto alla detrazione Forfettaria del 25% del prezzo dell'immobile, ma vorrei esserne sicuro onde incorrere in sanzioni per qualche leggerezza, visto che di questo argomento non se ne parla da nessuna parte (anche i miei vicini non ne avevano mai sentito parlare).
Cito il paragrafo di interesse nel PDF relativo alle ristrutturazioni edilizie (pag.22):
3. LA DETRAZIONE PER GLI ACQUIRENTI E GLI ASSEGNATARI DI IMMOBILI RISTRUTTURATI
È prevista una detrazione Irpef anche per gli acquisti di fabbricati, a uso abitativo, ristrutturati.
In particolare, la detrazione si applica nel caso di interventi di ristrutturazione riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie che provvedono, entro 18 mesi dalla data del termine dei lavori, alla successiva alienazione o assegnazione dell'immobile. […]
La detrazione si applica quando sono stati effettuati interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia di cui alle lettere c) e d) del comma 1 dell'art. 3 del Dpr 380/2001.
Segnalo che:
• L' impresa ha alzato le pareti del sottotetto per realizzare le mansarde, ma NON ha modificato la COLMA del tetto.
• L' impresa ha provveduto ad alienare i tre immobili entro i limiti di legge.
• L' impresa ha provveduto al restauro conservativo/ristrutturazione dell'intero condominio insieme alla riqualificazione del sottotetto.
• Devo ancora informarmi se il sottotetto era precedentemente accatastato…di certo l' impresa lo ha acquistato dal precedente proprietario, riqualificato in mansarde, ed accatastate comunque prima dell'alienazione delle stesse. 
Chiedo quindi se qualcuno mi sa dire se effettivamente la detrazione è possibile, perché non mi fido della sola campana di un addetto dell'Agenzia delle Entrate, meglio avere un parere in più.
Grazie
saluti

P.s. L' art3 del dpr 380/2001 recita: Definizioni degli interventi edilizi (legge 5 agosto 1978, n. 457, art. 31)
1. Ai fini del presente testo unico si intendono per:
Comma c) "interventi di restauro e di risanamento conservativo",
gli interventi edilizi rivolti a conservare l'organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell'organismo stesso, ne consentano destinazioni d'uso con essi compatibili.
Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell'edificio, l'inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell'uso, l'eliminazione degli elementi estranei all'organismo edilizio;
Comma d) "interventi di ristrutturazione edilizia",
gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente.
Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell'edificio, l'eliminazione, la modifica e l'inserimento di nuovi elementi ed impianti.
Nell'ambito degli interventi di ristrutturazione edilizia sono ricompresi anche quelli consistenti nella demolizione e successiva fedele ricostruzione di un fabbricato identico, quanto a sagoma, volumi, area di sedime e caratteristiche dei materiali, a quello preesistente, fatte salve le sole innovazioni necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica.
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Luglio 2016, alle ore 08:27
    Buongiorno, se l'immobile da lei acquistato ha già l'agibilità, esso risulta sicuramente accatastato (alla domanda di agibilità bisogna infatti allegare la variazione catastale o l'accatastamento ex novo - ad esempio in caso di frazionamento). Se la pratica edilizia dell'intervento reca come dicitura "restauro o risanamento conservativo" direi che lei può sicuramente usufruire della detrazione prevista. Per verificare se l'immobile è accastato può andare in catasto e chiedere copia dei documenti ad esso relativi. Infine, complimenti, lei si è documentato davvero bene! Saluti.

Notizie che trattano Dubbi detrazione prevista per acquisto immobile già ristrutturato che potrebbero interessarti


Acquisto immobili ristrutturati

Normative - Fino al 30 giugno 2013 si può usufruire delle detrazioni fiscali del 50% anche per l'acquisto di unità immobiliari facenti parte di edifici completamente ristrutturati.

Acquistare casa

Comprare casa - Guida agli aspetti fiscali per l'acquisto della casa: quali sono le imposte da pagare, gli onorari professionali e le agevolazioni di cui si può usufruire.

Detrazione ristrutturazione: cosa succede in caso di vendita dell'immobile

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A chi spetta la detrazione fiscale per lavori di ristrutturazione nel caso in cui l'appartamento venga ceduto. Vendita, donazione o successione mortis causa.

Conviene comprare una casa da ristrutturare?

Comprare casa - Qual è la tendenza del mercato immobiliare? Analizziamo la situazione della compravendita di immobili da ristrutturare, così come emerge da una recente inchiesta.

Ristrutturazione di ruderi e case diroccate

Leggi e Normative Tecniche - L'intervento di riqualificazione del rudere di un vecchio fabbricato può essere vantaggioso, ma è bene considerare anche altri aspetti.

Valida l'ipoteca in caso di vendita di immobile vincolato

Comprare casa - In caso di vendita di un immobile vincolato al fondo patrimoniale è valida l'ipoteca dopo la vendita anche se non vi è trascrizione. Cosa sostiene la Cassazione

Scrivere annuncio per vendita o affitto

Affittare casa - Una chiara e completa descrizione dell'unità immobiliare che intendiamo mettere in vendita o in affitto può aumentare il numero di contatti di possibili clienti.

Libero al Rogito

Comprare casa - Definizione e significato della locuzione Libero al Rogito, in fase di compravendita immobiliare viene utilizzata per indicare lo stato dello stesso immobile.

Sì alla proroga Bonus mobili e bonus verde ma con dei limiti

Leggi e Normative Tecniche - Bonus mobili e bonus verde sono i grandi assenti dalle previsioni del Decreto Rilancio in ambito di sconto in fattura e cessione del credito. Ammessa la detrazione.
REGISTRATI COME UTENTE
329.035 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//