Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Detrazioni tra coniugi e bonus mobili


Due appartamenti distinti, ma adiacenti.
Uno mia prima casa, l'altro prima casa di mia moglie.
Sono stati messi in comunicazione con passaggio funzionale abbattendo il muro divisorio.
Abbiamo presentato pratica CILA per man. strordinaria... una sola pratica cointestata da me e mia moglie per lavori in entrambe le unità.
I lavori ho deciso che li pagherò tutti io, in entrambe le unità.
Possono esserci problemi per i lavori fatti di da mia moglie e da me pagati?
Ora... è palese e banale che io possa comprare mobili per 10 mila euro e li detragga al 50%, ma la domanda è:
può ANCHE mia moglie comprare altri 10 mila euro di mobili e detrarli?
Mia moglie ha man. strordinaria in atto, regolare e documentata, ma non ne paga i cosi, che pago io.


  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Novembre 2014, alle ore 12:22
    Per quanto riguarda i costi da lei sostenuti per l'appartamento di sua moglie, essi possono essere portati in detrazione in quanto familiare convivente.

    Per quanto riguarda il bonus mobili, la guida dell'Agenzia delle Entrate riporta così: 
    ll contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità immobiliari avrà diritto più volte al beneficio.
    Non credo rappresenti un problema la presenza di unica CILA.
    Mi chiedo però: le due unità costituiranno un unico immobile?
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente Beatrice.pi
    Domenica 30 Novembre 2014, alle ore 23:04
    Per quanto riguarda i costi da lei sostenuti per l'appartamento di sua moglie, essi possono essere portati in detrazione in quanto familiare convivente.

    Per quanto riguarda il bonus mobili, la guida dell'Agenzia delle Entrate riporta così: 
    ll contribuente che esegue lavori di ristrutturazione su più unità immobiliari avrà diritto più volte al beneficio.
    Non credo rappresenti un problema la presenza di unica CILA.
    Mi chiedo però: le due unità costituiranno un unico immobile?
    Allora, sapevo che non c'erano problemi per la detrazione dei lavori da me pagati ma eseguiti sull'immobile di mia moglie, poichè siamo conviventi. Addirittura gli immobili sono comunicanti, più uniti di così...

    il mio dubbio è proprio sulla frase che Lei mi ha citato.
    mi spiego: non capisco se sono io che ho diritto 2 volte al beneficio mobili, uno per me ed uno per i lavori fatti a casa di mia moglie ("DI LA" non è' mio ma di mia moglie...) oppure di qua ho io un beneficio e di la altrettanto ne ha uno mia moglie, anche se non ha pagato le fatture.

    ad ogni modo: le due unità erano catastalmente distinte, una volta "unite" continueranno ad esserlo.
    sono e saranno 2 immobili catastalmetne distinti.
    sono unite da un "passaggio funzionale" (cioè ho abbattuto il muro divisorio)

    grazie
    rispondi citando
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 1 Dicembre 2014, alle ore 09:51
    Allora rimanendo due unità immobiliari distinte credo proprio che avrà diritto a due bonus mobili. 
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 1 Dicembre 2014, alle ore 12:41
    Questo si, ma la cosa che NON capisco è:
    - dato per scontato che per la MIA abitazione io ho diritto al bonus mobili...
    - visto che per i lavori nella casa di mia moglie sono io a pagare i lavori...

    - domanda: per la parte di mia moglie, il secondo bonus spetta a me (che pago le fatture dei lavori) o spetta a mia moglie in quanto proprietaria ?


    rispondi citando
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Martedì 2 Dicembre 2014, alle ore 09:17
    Il bonus spetta al contribuente, quindi a colui che paga le fatture.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img tura
Buonasera, sto acquistando una casa dei primi anni 90. Stavo cercando di farmi un'idea sui lavori che dovrò affrontare, per ristrutturare l'immobile.Ovviamente, il tutto...
tura 03 Marzo 2020 ore 20:38 8
Img estermaria
Buona sera,sono a chiedere gentilmente una precisazione, se possibile avere.L'appartamento è intestato al 50% fra me e mio marito.Sono state eseguite spese di...
estermaria 03 Febbraio 2016 ore 21:58 6
Img buzz71
Ciao a tutti cerco infromazioni,poiché devo sostituire tutte le tubazioni di acqua calda/fredda e scarico del mio bagno che hanno dato sempre problemi.I metri quadri da...
buzz71 22 Gennaio 2014 ore 18:45 4
Img maryquant
Buonasera.Vorrei cortesemente sapere se, in caso di inerzia dell'amministratore nel consentire la visione della documentazione fiscale, sia possibile chiedere direttamente...
maryquant 27 Settembre 2015 ore 23:32 2
Img gianpaolo64
Buongiorno a tutti,avrei bisogno di un'informazione.Devo unire due appartamenti uno al secondo e uno al terzo piano di un palazzo di 8 piani fuori terra: diventando un unica unita...
gianpaolo64 15 Gennaio 2015 ore 12:06 3
Notizie che trattano Detrazioni tra coniugi e bonus mobili che potrebbero interessarti


Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Via libera al Bonus verde anche per il 2020

Fisco casa - Prorogata anche per il prossimo anno la detrazione fiscale del 36% relativa al bonus verde per gli interventi di sistemazione a verde nelle unità immobiliari.

Bonus rubinetti: di cosa si tratta?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con emendamento alla Legge di Bilancio 2020 fa il suo ingresso il bonus rubinetti, la detrazione del 65% dei costi per acquisto di rubinetti che riducono i consumi

Ristrutturazioni: previsto in Sardegna un bonus aggiuntivo

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Nella Regione Sardegna in caso di esecuzione di interventi di ristrutturazione è allo studio la previsione di un bonus aggiuntivo del 40%. Ecco di cosa si tratta

Bonus casa: le novità della Legge di Bilancio 2018

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Appena pubblicato il testo ufficiale della Legge di Bilancio 2018 con le novità economiche e fiscali più importanti anche per chi effettuerà dei lavori in casa

Bonus facciate 2020: le ultimissime novità

Fisco casa - Bonus facciate: la detrazione al 90% per le spese di rifacimento delle facciate degli edifici si estende a professionisti, imprese e lavoratori autonomi. Le novità

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti

Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.

Arriva il bonus verde, la detrazione fiscale per sistemare terrazze e giardini

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Tra le novità della Legge di Bilancio c'è il bonus verde, ovvero, la possibilità di detrarre una parte delle spese sostenute per riqualificare il verde privato.
REGISTRATI COME UTENTE
317.727 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE