Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Tinteggiatura scale: chi deve pagare?


Salve,
nel mio palazzo si dovranno tinteggiare le scale e i pianerottoli.
Hanno suddiviso le spese secondo le tabelle millesimali considerando ogni appartamento della scala dove si deve tinteggiare e in più hanno addebitato delle spese anche al mio posto auto e ad alcuni garage, ma non a tutti.
Non dovrebbero pagare tutti i condomini che usufruiscono di quella scala, compresi i garage e i posti auto coperti il cui accesso avviene dalla scala da tinteggiare?
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Giugno 2014, alle ore 15:22 - ultima modifica: Martedì 10 Giugno 2014, alle ore 15:31
    Salve,
    di solito le spese di pitturazione delle scale, e altro facente parte della struttura condominiale in comune, penso sia giusto per una ripartizione millesimale fra tutti i condomini, nel rispetto delle leggi condominiali.
    Nel frattempo le consiglio una lettura redazionale:
    integgiatur scale condominial ripartizione costi e agevolazioni fiscali
    tuttavia, dovrebbe discuterne con l'amministratore, per avere ulteriori delucidazioni in merito, a quanto da lei descritto.
    Saluti
    rispondi citando
  • caterina1974
    Caterina1974 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Giugno 2014, alle ore 11:53
    Salve, ho chiesto un parere su chi dovesse pagare la tinteggiatura delle scale del mio palazzo e ringrazio per la risposta avuta; le scrivo nuovamente perché secondo l'amministratore sono esclusi dal pagamento i proprietari dei posti auto scoperti situati nel cortile dello stesso palazzo perché non risultanti in linea simmetrica verticale con le scale del palazzo e perché potrebbero uscire dal cancello e non usare le scale, in quanto non abitanti nel palazzo. Purtroppo però molti dei proprietari del posto auto scoperto abitano nel palazzo e per raggiungere il loro appartamento devono per forza usare le scale o l'ascensore. Ho fatto presente i miei dubbi su questa strana ripartizione delle spese e mi ha continuato a parlare di una tabella scale (diversa da quella dell'ascensore) di cui non fanno parte i posti auto dei cortili. E' possibile tutto ciò? Per cambiare tale ripartizione ci vuole la maggioranza dei millesimi? Grazie
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Giugno 2014, alle ore 17:42 - ultima modifica: Venerdì 20 Giugno 2014, alle ore 17:52
    Buon pomeriggio Caterina,
    le riporto un estratto del seguente articolo del Codice Condominiale:
    Art. 1123.
    Ripartizione delle spese.
    Se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in
    proporzione dell'uso che ciascuno può farne.
    Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una
    parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di
    condòmini che ne trae utilità.

    Se lei ritiene che tale norma non sia applicata nella maniera più giusta, in quanto i condomini di cui parla, utilizzano comunque a tutti gli effetti la scala, può farlo presente in riunione condomiale, oppure con lettera indirizzata all'amministratore. 
    Saluti e ci faccia sapere.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nebula1989
Buongiorno, vorrei chiedere a voi cosa pensate di questa situazione paradossale. Ho acquistato da poco casa in nuovo condominio di 4 appartamenti e abbiamo una scala comune. La...
nebula1989 10 Settembre 2019 ore 10:29 3
Img stefiforlini
Buongiorno,avrei gentilmente bisogno di alcune delucidazioni.Abito in una delle tre palazzine di un Complesso condominiale.Qualche mese fa un condomino della mia palazzina ha...
stefiforlini 15 Settembre 2016 ore 13:57 1
Notizie che trattano Tinteggiatura scale: chi deve pagare? che potrebbero interessarti


Manutenzione scale condominiali, ripartizione costi e agevolazioni fiscali per tinteggiatura

Manutenzione condominiale - Il costo per la tinteggiatura delle scale condominiali deve essere ripartito secondo quanto stabilito dall'art. 1124 c.c. e può essere detratto ai fini fiscali.

Tinteggiatura e detrazioni fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La tinteggiatura di pareti interne od esterne di un'abitazione esistente può beneficiare delle detrazioni fiscali sulle ristrutturazioni e sul risparmio energetico?

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Criteri di riparto delle spese per la pulizia delle scale in condominio

Ripartizione spese - Come si ripartiscono le spese per la pulizia delle scale nel condominio? Non esistendo una norma espressa, la giurisprudenza ha dovuto sopperire alla lacuna.

Affitto: non sono dovuti i lavori di tinteggiatura a fine locazione

Affittare casa - Quando si lascia la casa in affitto l'inquilino non è obbligato a tinteggiare le pareti. Lo dice la Corte di cassazione con la recente sentenza n. 29329 del 2019

Box auto in condominio: spese interne a carico del solo proprietario

Manutenzione condominiale - Il proprietario del solo box auto all'interno di un condominio deve partecipare alle spese condominiali in maniera diversa in base all'ubicazione del box stesso

Spese ascensore in condominio: spettano anche a chi abita al piano terra

Parti comuni - Suddivisione delle spese per la manutenzione e sostituzione dell'ascensore. Sono dovute anche da chi ha un locale o negozio con accesso diretto a piano terra.

Scale condominiali: proprietà, pulizia, manutenzione, spese

Parti comuni - Le scale condominiali appartengono a tutti i condòmini o a quelli che se ne servono: con quali maggioranze si decidono interventi di manutenzione e pulizia?

Portierato e ripartizione delle spese

Ripartizione spese - Il codice civile non si occupa di disciplinare il servizio di portierato.L?unica norma che contiene un accenno a tale servizio è l?art. 1117 c.c.
REGISTRATI COME UTENTE
314.483 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE