Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Caldaia: acqua calda ad intermittenza


login
16 Marzo 2011 ore 09:04 6
Ciao a tutti. Da qualche tempo (specificatamente da quando ho fatto fare all'assistenza il bollino blu...) ho un problema con la mia caldaia Junkers: quando uso l'acqua calda, questa esce, poi all'improvviso diventa gelida e a volte dopo qualche tempo torna ad essere calda. Altre volte invece devo chiudere il rubinetto, riaprirlo e poi esce di nuovo calda. Il tecnico chiamato (lo stesso del bollino) ha pulito la caldaia dicendo che c'era molto calcare, cosa in effetti vera. Poi la caldaia ha ripreso a funzionare per qualche settimana. Successivamente si strada ACEA ha fatto dei lavori interrompendo l'erogazione di acqua. Al ripristino, ovviamente, è uscita parecchia sporcizia dall'impianto e dopo qualche giorno la caldaia ha ripreso a fare lo stesso difetto. Abbiamo di nuovo chiamato lo stesso tecnico, quando è venuto ci ha detto che è rotta la centralina e che cambiarla costerebbe 500 euro, proponendoci di comprare una nuova caldaia (la nostra ha 6 anni) ad un prezzo di favore (1200 euro). Secondo me la caldaia è di nuovo solo sporca, infatti dal rubinetto di un bagno (ma non dall'altro o dalla cucina) esce ancora sporcizia a distanza di almeno un mese dai lavori, ma come posso essrne certa? Non vorrei chiamare un nuovo tecnico, pagare la chiamata per non farmi fare nulla ... di 40 euro in 40 i soldi se ne vanno senza aver minimamente risolto il problema. E poi: se fosse la centralina, sarebbe pericoloso in caso di mancanza di erogazione di ga, ad esempio, non si chiuderebbe l'erogazione? Grazie a chiunque vorrà aiutarmi a decidere cosa fare.
  • Radiante Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 16 Marzo 2011, alle ore 20:10
    Il centro assistenza dovrebbe astenersi da sostituire caldaie e venderle,per la vendita ed installazione ci sono gli idraulici,nel caso tu optassi per una nuova caldaia cambia marca e fatti montare un filtro in ingresso cosi bastera pulire quello se hai un idraulico di tua fiducia chiamalo se passa a fare un controllo ,cosi fidarsi è bene non fidarsi è meglio
    rispondi citando
  • Giovannibo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 17 Marzo 2011, alle ore 09:28

    -------------
    Secondo me la caldaia è di nuovo solo sporca, infatti dal rubinetto di un bagno (ma non dall'altro o dalla cucina) esce ancora sporcizia a distanza di almeno un mese dai lavori, ma come posso essrne certa?
    ----------------
    Non ho capito alcune cose: il problema dell'intermittenza dell'acqua calda l'avevi/l'hai solo in bagno oppure da tutte le parti? E poi: la portata del rubinetto è normale, oppure ti sembra ridotta? E ancora: che puoi dire della doccia? Quanta acqua esce dalla soffione? E quando fai la doccia ti va sempre ad intermittenza calda/fredda, oppure lo fa solo al lavandino?

    Giovanni
    rispondi citando
  • Crikcrok Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Marzo 2011, alle ore 08:57
    Il problema esiste nei bagni ed in cucina, alla doccia e alla vasca, ovunque insomma e non mi sembra che cambi di molto (cioè non è che in cucina esce di più o più calda che in bagno). La portata è normale e dalla doccia esce calda/fredda come al resto. Forse solo lì, occasionalmente, se si apre calda e si tiene a lungo resta calda, mentre alla vasca è più intermittente.
    rispondi citando
  • Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Marzo 2011, alle ore 12:14
    Lo scambiatore è sporco e fa in modo che la caldaia salga troppo di temperatura e si ferma poi appena si riabbassa la temperatura riparte in quel lasso di tempo arriva l'acqua fredda,altra causa che sia andata fuori taratura ,oppure un sensore non funziona bene ,non credo dipenda dalla scheda elettronica ,
    rispondi citando
  • Crikcrok Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Marzo 2011, alle ore 13:46
    Chiamo un nuovo tecnico e mi faccio dire secondo lui cosa è, senza dire che ho già sentito un altro. Da quello che leggo, ormai sono quasi convinta che lo scambiatore sia sporco ...
    rispondi citando
  • Fablone Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Marzo 2011, alle ore 15:38
    Sicuramente è lo scambiatore!di frequente capita anche a me, ed è sufficiente pulirlo!inoltre cambierei tecnico, perchè esiste comunque la possibilità di cambiare i pezzi con dei pezzi per così dire "rigenerati".Cioè io ho trovato una ditta che mi fa manutenzione della caldaia (qnd serve) e che mi sostituisce i pezzi, ad es lo scambiatore, con dei pezzi rigenerati da loro, su cui mi da anche la garanzia!
    rispondi citando
IMMOBILIARE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Officine Locati
  • Casa.it
  • WaterBarrier
  • Sicurezzapoint
  • Murprotec
  • Geosec
  • Uretek
  • Novatek
  • Zaccaria Monguzzi
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI